Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/beach-handball-pallone.jpeg

Beach Handball: per l'Italia maschile training camp a Bormes-les-Mimosas

Nazionale maschile

Bormes-les-Mimosas, località francese della Costa Azzurra, a circa 170 chilometri dal confine italiano, apre la stagione azzurra del beach handball. Qui ha fatto il suo arrivo ieri (lunedì) l’Italia maschile per un training camp assieme alla selezione della Francia, che si concluderà fino al 20 giugno. A seguire la squadra italiana si trasferirà a Marina di Grosseto per altri quattro giorni di stage. Il tutto con vista sui Campionati Europei dei prossimi 13-18 luglio a Varna, in Bulgaria.

Allenata da Vincenzo Malatino – coadiuvato da Pasquale Maione – l’Italia maschile avrà perciò la possibilità di ritrovare la sabbia dopo il lungo stop dettato dal Covid-19, con la cancellazione in particolare dei Mondiali che azzurre e azzurri avrebbero dovuto disputare da padroni di casa nell’estate scorsa. Ora la testa è tutta sull’impegno continentale, dove la Nazionale è stata inserita nel Gruppo B e sfiderà proprio la Francia, compagna di preparazione in questi giorni di training camp, assieme a Grecia, Ungheria e Ucraina. 

I Campionati Europei coinvolgeranno un totale di 19 squadre suddivise in quattro gironi. A difendere il titolo sarà la Danimarca, vincitrice due anni fa a Stare Jablonki (Polonia) con le sue compagini femminile e maschile. 

I convocati per il training camp a Bormes-les-Mimosas:

PORTIERI: Ivan Ilic (1983 – Cassano Magnago), Thomas Postogna (1993 – Izola\SLO), Gabriele Randes (1997 – Molteno)
IN CAMPO: Stefano Arcieri (1998 – Ego Siena), Vincenzo Laera (1998 – Noci), Omar Santinelli (1993 – Sparer Eppan), Riccardo Di Giulio (1997 – Brixen), Alessio D’Attis (1989 – Ventimiglia), Alessandro Benini (2001 – Ventimiglia), Matteo De Florio (1996 – Grosseto), Riccardo Pivetta (1988 – Brixen), Mattia Dorio (1998 – Cassano Magnago), Davide Galliano (2002 – Benevento), Davide Campestrini (2000 – Raimond Sassari), Gregorio Mazzanti (2000 – Romagna), Giuseppe Giannuzzi (2000 – Noci) 

STAFF TECNICO: Vincenzo Malatino, Pasquale Maione
STAFF MEDICO: Francesco De Carli, Francesco Giuffrida
CAPO DELEGAZIONE: Massimiliano Bardini

La composizione dei gironi maschili agli Europei di luglio in Bulgaria:

Gruppo A: Turchia, Spagna, Norvegia, Danimarca, Romania
Gruppo B: Francia, Grecia, Ungheria, Ucraina, ITALIA
Gruppo C: Svezia, Polonia, Croazia, Svizzera, Bulgaria
Gruppo D: Russia, Germania, Portogallo, Olanda

Il calendario dell'evento è consultabile su www.eurohandball.com.