Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/deangelis-italia17_-7.jpg

In 30 in raduno ne «La Casa della Pallamano»: anche l'Italia U17 maschile al lavoro

Nazionale maschile

Ha preso il via oggi a Chieti, ne «La Casa della Pallamano», il primo stage estivo della Nazionale U17 maschile. Chiamati in causa 30 convocati, una parte dei quali già coinvolti nel progetto federale «Campus Italia» al via a partire dalla prossima stagione. Il raduno si protrarrà fino al prossimo 27 giugno per due settimane di lavoro sul campo e di intensa attività di preparazione.

Guidato dal Direttore Tecnico, Riccardo Trillini, lo staff tecnico azzurro avrà perciò la possibilità di visionare gli atleti in vista del loro esordio in ambito internazionale previsto per il prossimo anno. L’annullamento dell’European Open e della Partille Cup in Svezia, infatti, imporrà agli azzurrini una maggiore attesa prima degli impegni ufficiali. Ad ogni modo il calendario estivo resta fitto: dal 5 all’11 luglio training camp con le selezioni U17 e U19 del Lussemburgo, prima di volare in Romania e, dal 26 luglio al 4 agosto, affrontare in un torneo i coetanei romeni, la Polonia e l’Ungheria per tre test-match altamente probanti. 

Allo staff tecnico azzurro – con Trillini anche Boris Popovic, Giuseppe Tedesco, Sergio Palazzi, Leonardo Lopasso e Patrizio Pacifico – si aggiungeranno anche le figure tecniche di Domenico Iaia (da oggi al 20 giugno) e di Alessandro Fusina (20-24 giugno), chiamati a portare avanti una serie di lavori specifici sui singoli ruoli ed a coadiuvare gli allenatori azzurri già impegnati al Centro Tecnico FIGH. 

L’elenco dei 30 convocati da oggi a Chieti:

PORTIERI: Mattia Chirivi Grassi (PO - Medicea - 2005), Alessandro Lubinati (PO - Pressano - 2005), Francesco Albanesi (PO - Cingoli - 2004), Francesco Scarcelli (PO - Conversano - 2005)
ALI: Jacopo Cioni (AS - Ambra - 2004), Tommaso De Angelis (AS - Fasano - 2005), Lorenzo Fragnito (AD - Benevento - 2005), Federico Urbaz (AS - Trieste - 2004), Andrea Mazzone (AD - Crazy Reusia - 2005), Giorgio Adamo (AD - Il Giovinetto - 2004)
TERZINI & CENTRALI: Sebastian Carabulea (TD - Carpi - 2004), Francesco Cremonini (CE - Bologna - 2005), Giuseppe De Ruvo (TS - Lions Teramo - 2004), Samuel Gerstgrasser (TS - Merano - 2005), Cristian Manojlovic (TS - Lanzara - 2005), Aleksandar Stojanovic (TS - Trieste - 2004), Tommaso Medicina (CE - Derthona - 2004), Luca Tondini (TS - Mordano - 2004), Alessandro Vagnoni (CE - Camerano - 2004), Paul Wierer (TS - Bressanone - 2004), Marco Zanon (TD - CUS Venezia - 2004), Simone Giambartolomei (TD - Camerano - 2006), Camillo Di Mascio (TD - 2005 - Chieti), Alessandro Cavo (CE - Derthona - 2004), Alessandro Battaglia (CE\TS - Cassano Magnago - 2005), Fabio Casarotto (CE\TS - Cassano Magnago - 2004)
PIVOT: Leo Alberto Andreotta (CUS Venezia - 2004), Valentino Dello Vicario (PI - Derthona - 2005), Ivano Rossi (PI - Benevento - 2004), Marco Ebner (PI - Kondringen Teningen \ GER - 2004)

STAFF TECNICO: Riccardo Trillini (DT), Boris Popovic, Giuseppe Tedesco, Sergio Palazzi, Leonardo Lopasso, Patrizio Pacifico
STAFF MEDICO: Giorgio Rossi, Lorenzo Brunelli
DELEGATO FIGH: Silvano Seca

(foto: Fabrizia Petrini)