Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
wp-content/uploads/2016/06/rotondo.jpg

A Bressanone caccia aperta alla 26^ Coppa Italia femminile

Coppa Italia

Tutto pronto a Bressanone, culla della pallamano femminile italiana, che da domani (venerdì ndr) sarà teatro di gara della Final8 di Coppa Italia. L'altra metà del cielo promette battaglie e sfide avvincenti a cominciare dai quarti di finale. Piatto ricco fin dall'inizio con il match probabilmente più atteso, quello che metterà di fronte Cassano Magnago ed Estense Ferrara. Dopo essersi date battaglia in campionato, con le lombarde che al fotofinish hanno staccato il pass per i play off proprio a scapito delle emiliane, le due squadre si contenderanno anche l'accesso alla semifinale di Coppa.

A seguire un “clasico” della pallamano italiana, la sfida tra la “rivelazione “ Casalgrande ed il Teramo. La freschezza del team allenato dal giovanissimo Lassouli e l'esperienza, la classe, del sette guidato da Massotti. Sfida nella sfida quella che vedrà protagoniste i cecchini Furlanetto e Palarie. Pronostico apertissimo anche in questo caso.

Alle 18:00 scenderà in campo la squadra detentrice del titolo, il Conversano di Elena Barani e Laura Rotondo. Avversario delle pugliesi sarà il Dossobuono, matricola terribile del campionato, formazione giovane e frizzante che promette scintille e ritmi vertiginosi.



Ultima gara dei quarti, probabilmente la più sentita ed emozionate, quella che metterà di fronte il Brixen, padrone di casa, e l'imbattuta Jomi Salerno. Le altoatesine, spinte dal calore del pubblico amico, andranno a caccia d'impresa affrontando il team allenato da Salvo Cardaci. Partita dal sapore speciale per Sandra Federspieler, esaltante protagonisti del trionfi del Salerno dal 2010 al 2014, chioccia di un gruppo giovane e ricco di qualità. Motori accesi, si parte!

venerdì 28 aprile [Quarti di Finale]

h 14:00 | Cassano Magnago – Estense (A)
h 16:00 | Casalgrande Padana – Globo-Palace-Bioapta Teramo (B)
h 18:00 | Indeco Conversano – Olimpica Dossobuono (C)
h 20:00 | Jomi Salerno – Brixen (D)

sabato 29 aprile [Semifinali]

h 12:00 | Placement Round [5°/8° posto]
h 14:00 | Placement Round [5°/8° posto]
h 16:00 | Semifinale [C-B]
h 18:00 | Semifinale [D-A]

domenica 30 aprile [Finali]

h 14:00 | Finale 7°/8° posto
h 16:00 | Finale 5°/6° posto
h 18:00 | Finale 3°/4° posto
h 20:30 | Finale 1°/2° posto

Le coppie arbitrali impegnate nell'ambito della Final8 di Coppa Italia sono: Simone Zendali - Stefano Riello, Tal Alperan - Roberto Scevola, Chinh Huu Nguyen - Alessandro Lembo, Marco Colasanto - Massimiliano Marcelli, Angelo Castagnino - Sebastiano Manuele, Luigi Visciani - Davide Busalacchi.

I delegati FIGH saranno Piero Di Piero, Giovanni Bardella, Mauro Mondin, Valter Fabbian, Dario Fabbian, Robert Eschgfaller, Antonina Curatolo, Andrea Cioni.

SEGUIRE LA FINAL8 - Le gare dei quarti di finale e le semifinali saranno tutte trasmesse in live streaming su PallamanoTV (www.pallamano.tv). Per ciò che riguarda, invece, la finale 1°/2° posto del 30 aprile, appuntamento in TV con Sportitalia a partire dalle ore 20:30. Tutti gli aggiornamenti sulla manifestazione, online sul sito web www.fighcoppaitalia.it.