Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
wp-content/uploads/2017/01/francia_mondiale.jpg

Campionati Mondiali: Francia campione del Mondo

Per la sesta volta nella propria storia, la Francia è campione del Mondo. E per la seconda volta dopo il 2001, a celebrare il successo dei Bleus è il pubblico della AccorHotels Arena di Parigi: oltre 15mila spettatori in festa per Karabatic e compagni, troppo forti e determinati per una Norvegia che - dopo un Mondiale strepitoso e ogni più rosea aspettativa - regge per un tempo, ma viene travolta nel corso della ripresa (33-26).

Parigi fa festa, la Francia festeggia l'ennesimo titolo, il primo dell'era Didier Dinart, in passato stella della Nazionale e subentrato proprio in occasione di questo Mondiale a Claude Onesta, tecnico del team francese dal 2001 al 2016.



Certo, la Norvegia fa paura. Gli scandinavi, capaci di eliminare la Croazia in semifinale, partono anche col piglio giusto e sono avanti per 28' nel corso del primo tempo, facendo registrare in più frangenti col +3 il loro massimo vantaggio. Ma i fattori a favore della Francia, pubblico in primis, sono troppi. Omeyer - all'ultima partita in Nazionale - lascia spazio a Gerard. Sale l'intensità difensiva e proprio sul finire del primo tempo l'andamento della sfida è ribaltato: 18-17 e squadre negli spogliatoi.

È solo il preludio a un secondo tempo che non lascia spazio a dubbi. Tutto buio in casa Norvegia, la Francia allunga minuto dopo minuto. Karabatic - MVP del torneo - segna più di tutti al fischio finale (6/9 al tiro), ma la vittoria è collettiva. Come anche la festa dei 15mila di Parigi. La Francia è campione del Mondo.

Il podio dei Campionati Mondiali di Francia 2017:

1. Francia
2. Norvegia
3. Slovenia

L'All Star Team del torneo:
Portiere: Vincent Gérard (FRA)
Ala Sinistra: Kristian Bjørnsen (NOR)
Terzino Sinistro: Nedim Remili (FRA)
Centrale: Domagoj Duvnjak (CRO)
Terzino Destro: Sander Sagosen (NOR)
Ala Destra: Jerry Tollbring (SWE)
Pivot: Bjarte Myrhol (NOR)
MVP: Nikola Karabatić (FRA)