Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
wp-content/uploads/2016/01/POL_CRO.jpg

EHF EURO 2016: Norvegia-Germania e Spagna-Croazia in semifinale

Pronostici stravolti, semifinali decise. Un'ultima giornata di Main Round così era difficile da immaginare, agli EHF EURO di Polonia 2016. I pareggi dei giorni scorsi erano nulla, rispetto a quanto accaduto ieri sera. A casa Francia e Danimarca, rispettivamente prima e seconda classificata dell'edizione 2014. A sostituirle sono Germania e Norvegia, qualificata grazie ad un'altalena di emozioni fuori da ogni previsione.

Quella dei norvegesi è un'autentica favola, iniziata battendo la Polonia padrone di casa e continuata ieri sera, liquidando i campioni uscenti della Francia col risultato di 29-24. Ai transalpini non restava che aggrapparsi alla differenza reti nella classifica avulsa, sperando in uno stop della Polonia contro la Croazia. È qui che accade l'imprevedibile. I polacchi, padroni di casa, si accartocciano su sé stessi, non entrano mai in partita contro Duvnjak e compagni: i croati firmano l'impresa, perché vincendo 37-23 sono loro, portando a proprio favore la differenza reti, a qualificarsi.



Ce la fa anche la Spagna, che come la Croazia conquista così la chance di migliorare il piazzamento riportato ad EURO 2014. Loro, che erano state protagoniste della 'finalina' per il 3°-4° posto, domani (ore 21:00) si giocano un pass per la finale di domenica. La prima delle due semifinali, però, è Germania-Norvegia, col pronti-via alle 18:30 a Cracovia. Entrambe in live streaming su www.ehftv.com.

Aspettando la finale: 31 gennaio, ore 17:30, TAURON Arena. E in diretta su Sportitalia.