images/bronzo-fovio-sassari-fasano-2022.jpeg

Torna il campionato: la Serie A Beretta apre il girone di ritorno

Serie A Beretta

Mandate in archivio con soddisfazione le fatiche della Nazionale nelle qualificazioni ai Mondiali 2023, è di nuovo tempo di campionato. È la prima volta nel 2022, a dirla tutta. La Serie A Beretta riparte domani (sabato) dalla 14^ giornata di regular season, la prima del girone di ritorno, con una classifica ancora apertissima sia in chiave play-off che per ciò che riguarda la lotta per la salvezza.

Il Covid-19 non ha purtroppo risparmiato i club della pallamano italiana. E allora escono dal programma del week-end Bolzano – Pressano e Sparer Eppan Carpi, entrambe rinviate per casi di positività nei due club altoatesini. Si giocano regolarmente, invece, le altre quattro partite.

Nel frattempo va detto che mercato non ha risparmiato movimenti. Si è attivata anche la capolista Junior Fasano, con la dirigenza che ha assicurato a coach Francesco Ancona i gol e le doti di Riccardo Stabellini, terzino sinistro bolognese con trascorsi a Pressano, Conversano e Sassari, prelevato dopo la prima parte di stagione disputata in Spagna al Villa de Aranda. Ci sarà anche Stabellini nella formazione che affronterà alla Palestra Zizzi il Secchia Rubiera (h 19:00) con l’intento di mantenere il primato di classifica: “Sto cercando di inserirmi a livello tattico. Ho trovato un gruppo coeso come mi aspettavo – ha detto il neo-giocatore biancoazzurro – e sono contento di questi primi giorni. Sono sicuro che man mano, col passare delle settimane, le cose andranno sempre meglio”. Sul versante opposto i rubieresi hanno puntellato la rosa con l’arrivo da Trieste del mancino Robertino Pagano, un ex della partita vista l’esperienza a Fasano nel 2013.

Apre il 14esimo turno il match tra Teamnetwork Albatro e Bressanone, alle 15:00 al Pala Tricomi. I siciliani dividono il fondo della classifica con Secchia Rubiera e hanno bisogno di punti. “Tutti i ragazzi vogliono portare a termine la stagione raggiungendo l’obiettivo-salvezza”, ha detto il tecnico Giuseppe Vinci. “Siamo tutti consapevoli che il compito sarà difficile e arduo, qualcuno l’ha definita una missione impossibile, ma per noi non lo è”. Tra i siracusani rientra dopo il lungo infortunio Maximo Murga, mentre ha lasciato l’organico Francisco Morettin. Contro Brixen comunque impresa complessa per gli isolani: Cutura e compagni, già rinforzati a dicembre dall’arrivo di Gianluca Dapiran, rincorrono la quarta posizione distante al momento tre lunghezze.

Al Pala Tacca sarà il Cassano Magnago a tenere a battesimo Cherubin Tabanguet, il 27enne terzino gabonese arrivato nelle fila della Raimond Sassari. Quella in terra lombarda sarà anche la prima stagionale per Luigi Passino sulla panchina dei sardi, dopo la separazione da Filiberto Kokuca a fine anno. Gli amaranto di casa sanno di avere tra le mura amiche la loro roccaforte: qui la squadra allenata da Davide Kolec ha raccolto sette dei nove punti stagionali. Al Tacca il Cassano Magnago può mettere in difficoltà chiunque, compresa la seconda forza della Serie A Beretta. Si comincia alle 16:30. 

Chi viene e chi va, a Sassari. L’arrivo di Tabanguet è stato sbloccato dalla partenza del croato Jakov Vrdoljak, volto nuovo dell’Alperia Merano. Per Jurgen Prantner una necessità, quella di intervenire sulla batteria dei terzini, visto l’infortunio dello svedese Viktor Bergklint a metà del girone di andata. Per i Diavoli Neri sfida complicatissima domani in via Karl Wolf, dove arriveranno i campioni d’Italia del Conversano. "Ci stiamo allenando con grande impegno da inizio gennaio per arrivare pronti fisicamente alla seconda parte di campionato, cercando di migliorare alcuni aspetti che non hanno funzionato fino ad ora. C'è molto da lavorare, ma ritengo che siamo sulla strada giusta", ha detto Alessandro Tarafino, allenatore dei pugliesi, alla vigilia di un turno di campionato da non sottovalutare. I biancoverdi hanno lasciato per strada sei punti nel girone di andata tra due sconfitte e altrettanti pareggi: il ruolino di marcia è valso il quarto posto momentaneo a -3 dalla vetta. 

IN DIRETTA. Eleven Sports trasmette in diretta tutte le partite della stagione 2021/22 di Serie A Beretta maschile e femminile. Non sarà necessario sottoscrivere alcun abbonamento per seguire la propria squadra del cuore in Serie A Beretta. Sarà invece richiesta una registrazione al sito web https://elevensports.it, con possibilità di effettuare il login anche con il proprio account Facebook o Google. Eleven Sports è disponibile anche con l’app per smartphone e tablet su iOs e Android, oltre che sulle smart TV sfruttando dispositivi come Chromecast, Android TV o Amazon Fire.

Data

Ora

Partita

Arbitri

22 gennaio

h 15:00

Teamnetwork Albatro - Brixen

Cardone - Cardone

22 gennaio

h 16:30

Cassano Magnago - Raimond Sassari

Dionisi - Maccarone

22 gennaio

h 19:00

Alperia Merano - Conversano

Passeri - Rinaldi

22 gennaio

h 19:00

Junior Fasano - Secchia Rubiera

Anastasio - Zappaterreno

Rinviata

-

Bolzano - Pressano

-

Rinviata

-

Sparer Eppan - Carpi

-

(foto: Claudio Atzori)