images/cbc38474-0089-4b99-b688-6c5c306be91a.jpeg

In Norvegia per l'impresa: Conversano a Nærbø per il ritorno di European Cup

Coppe Europee

Due gol non sono tanti, ma sono un segnale. E sono un simbolo a cui il Conversano domani (sabato), alle 16:30, potrà aggrapparsi nella sfida di ritorno del terzo turno di European Cup in casa del Nærbø, in Norvegia. Due gol sono il vantaggio dal quale i campioni d’Italia potranno ripartire dopo il 27-25 con cui nel fine settimana scorso si erano imposti al Pala San Giacomo al termine di una sfida interpretata in maniera eccellente per larghissimi tratti. Ma adesso si gioca alla Nye Leon, l’impianto da 2mila posti della piccola cittadina di Nærbø.

Conversano ha raggiunto la Norvegia giovedì scorso per preparare al meglio l’atteso confronto. Ritmi elevati, coltello tra i denti: questo è ciò che si attende alla vigilia Demis Radovcic, uno degli uomini-simbolo nelle fila dei pugliesi: “Sarà una partita difficile e combattuta come lo è stata all’andata. I due gol? Sono il giusto divario per quanto visto a Conversano, ma in partite così non sono niente. Non possiamo fare affidamento su quello scarto. Certamente l’atmosfera del Pala San Giacomo ci ha dato una grande mano, ma non credo che loro cambieranno approccio o modo di giocare domani. Quella è la loro pallamano, fatta di grande velocità e di costanza. Noi vedremo come reagire, ma siamo abituati e siamo pronti a giocarcela”. 

All’andata era stato il solito Tord Haugseng, centrale degli scandinavi, a segnare il maggior numero di reti (7) e a mettere maggiormente in difficoltà la difesa guidata dall’estremo difensore Pasqualino Di Giandomenico.

Nærbø, sesta forza della REMA1000-ligaen, in settimana è peraltro scesa in campo proprio in campionato ed ha portato a casa i due punti nella trasferta sul campo del Kristiansand (33-25).

Per Conversano il +2 del primo atto hanno una valenza relativa, ma impongono qualche calcolo: i campioni d’Italia passano vincendo, pareggiando o anche perdendo con uno scarto massimo di due reti, a patto però, in quest’ultimo caso, di segnarne più delle 27 realizzate dal Nærbø nella trasferta italiana.

Alla Nye Leon arbitra la coppia belga Martens-Schols. Inizio alle 16:30. Il match sarà trasmesso in diretta su www.ehftv.com (previa registrazione) e sulla piattaforma handballtv.com.  

Giorno Fase Partita Risultato Match Report
27 novembre R3 (andata) Conversano - Nærbø 27-25 Download PDF
4 dicembre R3 (ritorno) Nærbø - Conversano    

(foto: Vanni Caputo)