Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/dettorre-fondi-stagione21-22.jpeg

Serie A2 Maschile: aperto il Girone C, in archivio il 5° turno tra nord e centro Italia

Serie A2 Maschile

Sono tornate in campo le formazioni del campionato di serie A2 maschile. Nel week-end si sono disputate le gare della quinta giornata d'andata dei gironi A e B e la prima giornata per il girone C.

Girone A

Quinta vittoria su altrettante gare disputate per il Salumificio Riva Molteno che supera in trasferta anche il San Vito Marano con il risultato di 29-24. “Dobbiamo lavorare ancora tanto sul piano della concentrazione – afferma il tecnico Branko Dumnicperché non possiamo abbassare la guardia quando c’è gestire un vantaggio importante. Non deve succedere. Nel secondo tempo abbiamo giocato con la testa e da vera squadra. Siamo stati aggressivi, la difesa è stata molto attenta e davanti siamo stati rapidi e concreti. Però dobbiamo essere più cinici nel chiudere prima certe partite”. Quinto successo consecutivo anche il Malo che supera in trasferta il Metelli Cologne.

Vittoria importante anche per l'Arcom che supera tra le mura amiche il Torri nello scontro diretto, salendo così a 8 punti in classifica. Può gioire la giovane e talentuosa squadra allenata da Dragan Rajic che si candida ad un ruolo da assoluta protagonista. Battuta d’arresto al Palafornai di Mezzocorona per la Giara Assicurazioni Ferrara che proprio non riesce a scrollarsi dalle spalle l'ormai scomoda etichetta di incompiuta. Contro l'Arcobaleno era il primo confronto diretto stagionale in chiave-salvezza, a cui Rubiera è giunta con una rosa rimaneggiata, con il solo Sentieri presente tra gli esterni titolari. Nonostante questo Rubiera tiene il ritmo nel primo tempo, chiuso sotto di una sola lunghezza, ma alla lunga nella ripresa le assenze si fanno sentire e i padroni di casa possono prendere il largo. Finisce 40-27 per Arcobaleno. Punti pesanti per il Palazzolo che supera al fotofinish il Vigasio. Netta vittoria casalinga del Cassano Magnago che supera il Cold Point Parma.

Data

Ora

Partita

Risultato

16 ottobre

h 18:30

Metelli Cologne - Malo

27-34

16 ottobre

h 18:30

Palazzolo - Vigasio

25-26 

16 ottobre

h 19:00

Mezzocorona - Giara Assicurazioni Ferrara

26-25

16 ottobre

h 19:30

San Vito Marano - Salumificio Fratelli Riva Molteno

24-29 

16 ottobre

h 20:30

Arcom - Torri

21-15 

16 ottobre

h 20:30

Arcobaleno - Secchia Rubiera

40-27

17 ottobre

h 17:00

Cassano Magnago - Cold-Point Parma

37-24

La classifica aggiornata dopo la 5^ giornata:

Salumificio Riva Molteno 10, Malo 10, Arcom 8, Torri 7, Vigasio 6, Giara Assicurazioni Ferrara 6, Mezzocorona 6, Palazzolo 5, Metelli Cologne 5, San Vito Marano 3, Cassano Magnago 2, Arcobaleno 2, Secchia Rubiera 0, Cold Point Parma 0

Girone B

La Santarelli Cingoli supera anche la Verdeazzurro Sassari e centra il quinto successo consecutivo su cinque partite. La squadra allenata da Sergio Palazzi si è imposta 41-25 dominando il match e confermando così il primo posto del girone B insieme al Romagna, quest'ultimo vittorioso in trasferta sul campo del Follonica. Tecnocem San Lazzaro sconfitta nella trasferta di Teramo. La formazione bolognese esce dal campo abruzzese senza punti dopo una gara dominata dai padroni di casa della Lions. Sconfitta di misura per il Campus Italia superato tra le mura amiche dall'Ambra. Torna al successo l'Ogan Pescara che s'impone sul campo del Bologna United.

Vittoria esterna per il Chiaravalle che supera la Modula Casalgrande. "È stata una grande prestazione di tutto il gruppo, di chi si impegna sempre sia ad allenamento che in campo ogni settimana. A questi ragazzi va il mio più sentito ringraziamento." Queste le parole del Presidente del Chiaravalle, Gianluca Maltoni. Umore apposto in casa Modula. “Sono costernato, attonito – commenta senza giri di parole il tecnico Matteo Corradini - in tutta sincerità, non riesco davvero a capire quale sia il problema che ci sta affliggendo: se l’avessi individuato con esattezza, credo proprio che sarei già riuscito a porre rimedio in maniera efficace”. Nella giornata di domenica, infine, vittoria esterna del Camerano che supera Prato. 

Data

Ora

Partita

Risultato

16 ottobre

h 16:00

Verdeazzurro - Santarelli Cingoli

25-41

16 ottobre

h 17:30

Campus Italia - Ambra

27-29

16 ottobre

h 18:00

Lions Teramo - Tecnocem 85 San Lazzaro

27-21 

16 ottobre

h 19:00

Follonica - Romagna

28-39 

16 ottobre

h 19:30

Bologna United - Ogan Pescara

25-27 

16 ottobre

h 20:45

Modula Casalgrande - Chiaravalle

28-30 

17 ottobre

h 16:00

Prato - Camerano

28-34 

La classifica aggiornata dopo la 5^ giornata:

Romagna 10, Santarelli Cingoli 10, Camerano 9, Ogan Pescara 8, Lions Teramo 6, Ambra 6, Verdeazzurro 5, Chiaravalle 4, Campus Italia 4, Tecnocem San Lazzaro 3, Follonica 3, Modula Casalgrande 2, Bologna United 0, Prato 0

Girone C

Non poteva esserci esordio migliore per l’HC Banca Popolare di Fondi che ha battuto nettamente il Palermo al termine di un’ottima prova, con dieci marcatori diversi. “Quello appena iniziato, per noi, è un nuovo campionato e sappiamo benissimo che ogni squadra verrà a Fondi dando l’anima per fare risultato, – dice il capitano Stefano D’Ettorre - ma noi ci siamo preparati bene, abbiamo studiato l’avversario, cercando di fare il minimo degli errori. Probabilmente non abbiamo giocato la partita perfetta, ma la cosa importante e fondamentale era vincere”.

Buona la prima anche per l'Orlando Pallamano Haenna. Bella e rotonda vittoria per la squadra allenata da coach Cardaci nel derby contro il Giovinetto Petrosino. I derby si vincono con il cuore e la Pallamano Benevento ha gettato il suo oltre l'ostacolo. Nell'ostico debutto interno contro l'Atellana Aversa, i giallorossi hanno dato fondo a tutte le energie nervose per venire a capo di una partita giocata punto a punto e che ha lasciato poco spazio allo spettacolo. "È stata una vittoria importante – afferma il tecnico dei sanniti Rui Carvalhoperché era fondamentale partire bene, ma ci sono tante cose da migliorare. Se lo faremo, credo proprio che diventeremo una grande squadra. I derby sono partite particolari, si giocano più col cuore che con la testa. Sul piano del cuore e dell'orgoglio i ragazzi sono stati straordinari, dei veri guerrieri”. Esordio in trasferta vincente per la KeyJey Pallamano Ragusa che si aggiudica la prima gara della stagione superando di misura il Lanzara. In parità, invece, il match tra Darwin Tecnologies Mascalucia e Girgenti. Stop forzato per l'Impianti Aetna Mascalucia costretta a mordere il freno dopo il ritiro del Noci.

Data

Ora

Partita

Risultato

16 ottobre

h 18:00

Banca Popolare Fondi - Palermo

36-25

16 ottobre

h 18:30

Orlando Haenna - Il Giovinetto

31-17 

16 ottobre

h 18:30

Benevento - Atellana

20-19 

16 ottobre

h 19:30

Darwin Tecnologies Mascalucia - Girgenti

32-32

16 ottobre

h 19:30

Genea Lanzara - Keyjey Pallamano Ragusa

34-35 

La classifica aggiornata dopo la 1^ giornata:

Orlando Haenna 2, Banca Popolare Fondi 2, KeyJey Pallamano Ragusa 2, Benevento 2, Darwin Tecnologies Mascalucia 1, Girgenti 1, Atellana 0, Genea Lanzara 0, Palermo Pallamano 0, Puleo Il Giovinetto Petrosino 0, Impianti Aetna Mascalucia 0

(foto: Michol Di Perna)