Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/marco-mengon-possesso-vsblr.jpeg

Qualificazioni Mondiali 2023: il girone dell’Italia si disputerà alle Isole Faroe dal 14 al 16 gennaio

Nazionale maschile

Formula del torneo, con sede alle Isole Faroe e periodo individuato nel week-end del 14, 15 e 16 gennaio. Sono state definite le coordinate del prossimo impegno ufficiale della Nazionale maschile, impegnata a inizio anno nel primo turno di qualificazione ai Campionati Mondiali del 2023 in Svezia e Polonia. 

Il sorteggio ha opposto l’Italia di Riccardo Trillini ai faroesi padroni di casa, al Lussemburgo e alla Lettonia, quest’ultima già di recente avversaria degli azzurri nelle ultime qualificazioni agli EHF EURO.

Il torneo si disputerà perciò in unica sede, così com’era avvenuto anche nelle due precedenti tornate di qualificazione alla manifestazione iridata del 2019 e del 2021. Cambia però la formula: il girone all’italiana stavolta metterà in palio due posti per la fase successiva. Le squadre qualificate – in tutto otto – incroceranno in un primo play-off ad andata e ritorno le nove formazioni peggio classificate dopo gli Europei 2022, con l’aggiunta della Svizzera. Gli elvetici, pur non disputando i prossimi Europei, giocheranno questa fase in virtù della loro posizione attuale nel ranking continentale.

Si tratta solo di un primo step: escludendo i campioni iridati della Danimarca, la Svezia e la Polonia come padrone di casa e le tre migliori classificate sempre dopo gli EHF EURO, altre nove squadre di quest’ultima manifestazione – che avrà luogo in Ungheria e Croazia a gennaio – giocheranno un ulteriore scontro ad eliminazione diretta, sempre articolato in andata e ritorno, contro le compagini provenienti dal primo play-off.

La composizione dei gironi della prima fase di qualificazione ai Mondiali 2023: 

Gruppo 1: Belgio, Turchia, Grecia, Kosovo
Gruppo 2: Finlandia, Estonia, Georgia, Gran Bretagna
Gruppo 3: Romania, Israele, Cipro, Moldavia
Gruppo 4: Lettonia, Italia, Lussemburgo, Isole Faroe 

Il solo Gruppo 1 giocherà con la formula delle gare di andata\ritorno. Per tutti gli altri sarà sede unica: dal 5 al 7 novembre in Finlandia il Gruppo 2, dal 7 al 9 gennaio in Romania il Gruppo 3, dal 14 al 16 gennaio alle Faroe il Gruppo 4.

Lo sviluppo delle fasi di qualificazione: 

  • Già qualificate: Danimarca (campione in carica), Polonia e Svezia (nazioni ospitanti) e le migliori tre classificate dopo gli EHF EURO 2022 di Ungheria e Slovacchia
  • Qualificazioni – Fase 2 (P2): 9 migliori classificate degli EHF EURO 2022, senza tenere conto di chi non disputa le qualificazioni; si disputa con la formula del play-off
  • Qualificazioni – Fase 2 (P1): 9 restanti squadre degli EHF EURO 2022; la Svizzera in virtù della sua attuale posizione nel ranking; le 8 qualificate dalla Fase 1; le otto qualificate dopo la Fase 1
  • Qualificazioni – Fase 1: 16 squadre (ROU, LAT, BEL, FIN, ITA, TUR, ISR, EST, LUX, GRE, CYP, GEO, KOS, FAR, GBR, MDA); si disputa con la formula dei gironi all’italiana

(foto: Isabella Gandolfi)