Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/perazic-erice-coppa21.jpg

Doppio colpo di scena alla 22^ femminile: Erice batte Brixen, impattano Salerno e Mestrino

Serie A Beretta

Due sole partite, ma tante emozioni. La 22^ giornata di Serie A Beretta femminile, caratterizzata in settimana da quattro rinvii causati da accertati casi di positività al Covid-19, si apre con le mancate vittorie della capolista Jomi Salerno e del Brixen Sudtirol. Merito delle altre due protagoniste di giornata, l’Alì-Best Espresso Mestrino e l’AC Life Style Erice.

Fa notizia la seconda sconfitta consecutiva di Bressanone, un 26-25 maturato con una sinistra somiglianza rispetto allo scivolone casalingo di mercoledì scorso giunto per mano della Mechanic System Oderzo. Se nell’infrasettimanale le altoatesine avevano gettato alle ortiche un vantaggio di otto reti, questa volta non basta il 24-20 al 52’ per mettere al sicuro due punti importanti in chiave play-off. Al calo di concentrazione della squadra di Hubi Noessing, infatti, Erice risponde prontamente con un contro-break di quattro reti e col pari di Perazic che a 1’35’’ dalla fine rimette tutto in discussione (24-24). Il finale non è roba per deboli di cuore. Al momentaneo vantaggio brissinese Erice risponde pareggiando con Coppola e – dopo il timeout di Gonzalez – trovando il match point sul filo della sirena con Natale dalla mattonella dell'ala sinistra. Bressanone si rammarica, mentre Erice, questa vittoria al cardiopalma, si porta a -2 da Oderzo e dal terzo posto.

Aspettando la Cassa Rurale Pontinia, la lotta per il quarto posto è tenuta viva dall’Alì-Best Espresso Mestrino. Con ancora cucito addosso il ruolo di ammazzagrandi, la squadra padovana strappa un punto in casa della capolista Jomi Salerno (23-23), terzo risultato utile consecutivo dopo i successi a spese di Oderzo ed Erice. Il gol di Schinca a 2’31’’ dal termine illude, anzi, le gialloverdi. Il momentaneo vantaggio (23-22) è annullato da Romeo, protagonista dei minuti finali con quattro delle ultime sette reti campane nel quarto d’ora conclusivo. È della mancina siciliana il gol del 23-23 che chiude la contesa. Mestrino aveva chiuso avanti la prima metà di gara (15-14), tremando però sul 21-19 salernitano al 46’. Ma tutto resta in bilico fino alla fine. Un punto per parte.

Quattro gare da recuperare completeranno la 22^ giornata: i due derby regionali Leno - Cassano Magnago e Mechanic System Oderzo - Cellini Padova, oltre a Nuoro - Santarelli Cingoli e Ariosto Ferrara - Cassa Rurale Pontinia.

ORA PARTITA RISULTATO MATCH REPORT
sabato 6 marzo
h 18:00 AC Life Style Erice - Brixen Südtirol  26-25 Download PDF
h 18:30 Jomi Salerno - Alì Best Espresso Mestrino 23-23 Download PDF
Rinviata Leno - Cassano Magnago
Rinviata Mechanic System Oderzo - Cellini Padova - -
Rinviata Nuoro - Santarelli Cingoli 
Rinviata Ariosto Ferrara - Cassa Rurale Pontinia

La classifica attuale con le partite giocate da ciascuna squadra: 

Jomi Salerno 33 pti (18 partite), Brixen Sudtirol 32 (20), Mechanic System Oderzo 30 (18), AC Life Style Erice 28 (19), Alì-Best Espresso Mestrino 23 (19), Cassa Rurale Pontinia 22 (17), Ariosto Ferrara 18 (19), Guerriere Malo 16 (20), Cassano Magnago 10 (18), Cellini Padova 9 (18), Leno 7 (18), Nuoro 6 (19), Santarelli Cingoli 4 (15)

(foto: Isabella Gandolfi)