Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/babbo-corsa-contropiede.jpg

Nazionale femminile a Cassano Magnago: due test match in Svizzera per le azzurre

Nazionale femminile

Domani (lunedì) la prima seduta di allenamento, poi due amichevoli in Svizzera e chiusura di stage il prossimo 4 ottobre. Un mese dopo, l’Italia femminile si ritrova ancora una volta a Cassano Magnago. Passa nuovamente per il Pala Tacca, dunque, il cammino delle azzurre allenate da Ljiliana Ivaci in avvicinamento alle importanti sfide contro Austria e Kosovo, valide per le qualificazioni ai Campionati Mondiali di Spagna 2021 e in calendario dal 4 al 6 dicembre prossimi a Maria Enzersdorf (Austria).

Le atlete a disposizione saranno 20, con raduno fissato per domani a poche ore dalla terza giornata di Serie A Beretta che si concluderà oggi. Due, le atlete provenienti da campionati esteri: sono Irene Fanton e Giulia Fabbo, entrambe in arrivo dalla Francia e rispettivamente dai club di Le Havre e Metz.

Il capitano Monika Prünster e le sue compagne svolgeranno al Pala Tacca una prima parte dello stage, per poi spostarsi, fra 30 settembre e 1 ottobre in Svizzera per disputare due amichevoli. Le avversarie saranno, nell’ordine, Spono Eagles (h 19:00) e Zugo (h 18:00), ambedue impegnate nel massimo campionato elvetico. Lo Spono Eagles, formazione di Nottwill, lo scorso 31 agosto ha vinto la Supercoppa in finale contro Brühl (28-27).

Dal 4 al 6 dicembre l’Italia dovrà perciò misurarsi con Austria e Kosovo a Maria Enzersdorf. Il Gruppo 4 mette in palio due posti per i play-off, la seconda fase di qualificazione ai Campionati Mondiali che in seguito, dal 2 al 19 dicembre 2021, sarà ospitato in 6 città della Spagna.

L’elenco delle convocate per lo stage a Cassano Magnago:

PORTIERI: Monika Prünster (PO – 1984 – Brixen Südtirol), Elisa Ferrari (PO – 1993 – Jomi Salerno), Nila Bertolino (PO – 2000 – Cassano Magnago), Anja Rossignoli (PO – 1999 – Ariosto Ferrara)
ALI: Giada Babbo (AS – 1997 – Brixen Südtirol), Giulia Gozzi (AS – 2002 – Cassano Magnago), Carelle Djiogap (AS – 2000 – Cellini Padova), Luisella Podda (AD – 2002 – Cassa Rurale Pontinia), Sarah Hilber (AD – 1998 – Brixen Südtirol), Vanessa Djiogap (AD – 2001 – Cellini Padova)
TERZINI & CENTRALI: Ilaria Dalla Costa (TS – 1995 – Jomi Salerno), Ramona Manojlovic (TS\CE – 2002 – Jomi Salerno), Sofia Ghilardi (CE – 1999 – Brixen Südtirol), Giovanna Lucarini (TS\CE – 2001 – Alì-Best Espresso Mestrino), Irene Fanton (CE – 1994 – Le Havre \ FRA), Giulia Fabbo (TS – 2003 – Metz \ FRA), Irene Stefanelli (TS – 1998 – Alì-Best Espresso Mestrino), Giorgia Di Pietro (TS – 1994 – Mechanic System Oderzo)
PIVOT: Bianca Del Balzo (PI – 1996 – Cassano Magnago), Bevelyn Eghianruwa (PI – 2002 – Cellini Padova)

STAFF TECNICO: Ljiliana Ivaci (allenatrice), Elena Barani (vice-allenatrice), Adele De Santis (portieri), Riccardo Carbonaro (preparatore atletico)
STAFF MEDICO: Vincenzo Masi, Michela De Cicco

(foto: Stefano Moroni)