Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/20200826_0010.jpg

Stage azzurro concluso con due vittorie al Tacca - Ivaci: "Raduno utilissimo"

Nazionale femminile

La Nazionale femminile conclude con due vittorie il 23° Memorial “Mario Tacca” di Cassano Magnago, aggiungendo al successo di giovedì scorso altri due risultati positivi, ieri a spese di Leno e oggi delle padrone di casa del tecnico Sasa Milanovic. Finali al Pala Tacca: 33-7 (p.t. 17-2) nella sfida di ieri contro le bresciane, 28-16 (p.t. 17-7) nel match conclusivo di questa mattina contro le amaranto. 

Risultati a parte, l’Italia ha ripreso a correre e a lavorare insieme con un obiettivo chiaro all’orizzonte: arrivare pronta alle prossime qualificazioni ai Campionati Mondiali di Spagna 2021, appuntamento in programma dal 4 al 6 dicembre a Maria Enzersdorf contro le locali dell’Austria e il Kosovo. La formula di questa prima fase garantisce il passaggio ai play-off, secondo step di qualificazione, per due delle tre compagini del girone. 

“Questo raduno ci è servito moltissimo – commenta l’allenatrice azzurra Ljiljana Ivaci –, perché ci ha permesso di fare una discreta parte del lavoro in termini di sistema di gioco su cui potremo poi lavorare di nuovo a settembre e appena prima delle qualificazioni di dicembre. Ho avuto modo di conoscere meglio le ragazze con le quali avevo lavorato meno in passato e in generale devo dire che stiamo arrivando alla visione di gioco che vogliamo proporre. La cosa fondamentale è potere contare su una squadra fatta di giocatrici motivate e coese, unite per un unico obiettivo. Anche in questo questo senso i feedback sono stati molto positivi”.

La pallamano di agosto ha denotato anche qualche inevitabile ritardo di condizione. “Non poteva essere altrimenti visto il periodo – prosegue il tecnico – e visto anche l’alto numero di partite ravvicinate che abbiamo giocato in questo raduno, sempre cercando di puntare su una pallamano molto veloce e dinamica. La ripresa del campionato (12 settembre) aiuterà senz’altro le ragazze a trovare un migliore stato di forma. Nel frattempo dovremo concentrarci sull’analizzare Austria e Kosovo e sul prepararci a reagire alle caratteristiche principali dei loro sistemi di gioco”.

A fine settembre la squadra tornerà a lavorare insieme in un periodo – denominato national team week – previsto dal calendario internazionale. “Questo stage ha fatto sì che a settembre si possa ripartire da una impalcatura già messa in piedi e ciò è fondamentale. E poi ci è servito moltissimo potere cominciare a fare squadra in un clima sereno, caratteristica importantissima per ambire a un risultato”.

Venerdì le azzurre avevano anche affrontato in trasferta, sempre in amichevole e perdendo 23-20, le svizzere del Rotweiss Thun.

I risultati delle amichevoli dell'Italia in raduno a Cassano Magnago:

mercoledì 26 agosto
h 18:00 | Italia – Cassano Magnago 35-18 (p.t. 14-10)
Italia: Sitzia, Ferrari, Bertolino, Babbo 3, Canziani 1, Dalla Costa 1, Del Balzo 6, Eghianruwa 3, Podda 3, Ghilardi 7, Gozzi 1, Hilber 5, Trombetta, Manojlovic 3, Lucarini 2. All: Ljiljana Ivaci
Cassano Magnago: Brogi 5, Montoli, Macchi 1, Ponti, Romualdi 1, Zanellini Gheller, Cobianchi 2, Visentin 1, Milosevic, Jovovic 6, Ferrazzi 1, Piatti A, Piatti S, Laita 1. All: Sasa Milanovic
Arbitri: Prandi – Ambrosetti 

giovedì 27 agosto
h 18:45 | Rotweiss Thun - Italia 23-20 (p.t. 7-9)
Italia: Sitzia, Ferrari, Bertolino, Babbo, Canziani 1, Dalla Costa 1, Del Balzo 2, Eghianruwa 3, Podda 1, Ghilardi 4, Gozzi, Hilber 2, Trombetta 4, Manojlovic, Lucarini 2. All: Ljiljana Ivaci 

sabato 29 agosto
h 16:45 | Italia – Leno 33-7 (p.t. 17-2)
Italia: Prunster, Bertolino,  Ferrari, Babbo 8, Canziani 3, Dalla Costa 2, Del Balzo 7, Eghianruwa, Podda 3, Ghilardi 4, Hilber, Manojlovic 1, Fanton 3, Lucarini 1. All: Ljiljana Ivaci
Leno: Ramazzotti, Convalle, Lanfredi 1, Lavagnini G, Francesconi 1, Kojic, De Marchi, De Angelis 1, Turina 3, D’Ambrosio, Lavagnini M, Andreani, Pedrotti, Anelli, Toninelli 1, Costanzo. All: Giovanni Bravi 

domenica 30 agosto
h 10:00 | Italia - Cassano Magnago 28-16 (p.t. 17-7)
Italia: Prunster, Sitzia, Ferrari, Babbo 5, Dalla Costa 2, Del Balzo 3, Eghianruwa 4, Podda 2, Ghilardi 2, Gozzi 3, Hilber 3, Manojlovic 2, Fanton 1, Lucarini 1. All: Ljiljana Ivaci
Cassano Magnago: Visentin, Ponti 1, Jovovic 2, Milosevic, Laita, Ferrazzi, Montoli, Cobianchi 7, Zanellini 1, Piatti, Macchi, Romualdi, Brogi 2, Gheller, Bertolino, Canziani 2. All: Sasa Milanovic 

(foto: Stefano Moroni)