Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/ehf-flag-pallamano2020.jpg

La Pallamano europea si ferma: dalla EHF stop fino al 12 aprile

Coronavirus

La EHF (European Handball Federation) ha comunicato questa mattina di aver predisposto il rinvio, fino al prossimo 12 aprile e sempre in relazione alla emergenza da infezione al COVID-19, di tutte le competizioni europee riservate a club e nazionali. 

“La Federazione Europea – si legge – ha analizzato con attenzione la situazione del continente e le decisioni assunte dalle Federazioni nazionali per i rispettivi campionati”. 

Le competizioni che subiranno uno slittamento a data da destinarsi saranno: 

  • Qualificazioni EHF EURO 2020 femminili (round 3-4)
  • VELUX EHF Champions League (ottavi di finale)
  • DELO EHF Champions League (quarti di finale)
  • EHF Cup maschile (round 5-6)
  • Challenge Cup maschile (quarti di finale)
  • EHF Cup femminile (semifinali)
  • Challenge Cup femminile (semifinali)

Confermato, perciò, il rinvio già comunicato ieri della doppia sfida tra Italia e Lituania valida per le qualificazioni agli Europei 2020 femminili. La FIGH, in accordo con le indicazioni fornite dalla EHF circa i tempi di recupero delle partite, ha individuato la data del 7 giugno per il match casalingo.