Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/playerAlbatroA2.jpg

Serie A2 Maschile: il punto dopo il fine settimana

Serie A2 Maschile

Nel week-end sono tornate in campo le formazioni di Serie A2 Maschile. Stop forzato per il girone A che tornerà in campo per soltanto il prossimo 25 gennaio. Si è disputata la prima giornata di ritorno per quanto concerne il girone B. Seconda giornata di ritorno invece per le formazioni inserite nel girone C.

Girone B

Prosegue la marcia in testa alla classifica della Santarelli Cingoli che supera in trasferta l'Adr General Contract Poggibonsese con il risultato finale di 35-26. Vittorie preziose per il Secchia Rubiera ed il Bologna United, appaiate al secondo posto, che hanno superato la Fiorentina ed il Chiaravalle. Prosegue la marcia della sorprendente Verdeazzurro Sassari che batte anche la “2 Agosto” Bologna al termine di un match vibrante e ricco di colpi di scena. Successo prezioso anche per il Parma che supera tra le mura amiche il Tavarnelle con il risultato finale di 31-27. Netta affermazione del Romagna che supera l'Oj Solution Nuoro con l'eloquente punteggio di 36-9. Infine, successo casalingo dell'Ambra che ha superato il Camerano. Stop forzato per Modula Casalgrande chiamata ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario.

La classifica aggiornata:

Santarelli Cingoli 29, Secchia Rubiera 24, Bologna United 24, Parma 22, Verdeazzurro 22, Ambra 19, “2 Agosto” Bologna 18, Romagna 15, Camerano 15, Tavarnelle 11, Fiorentina 10, Modula Casalgrande 7, Adr General Contract Poggibonsese 6, Chiaravalle 2, Oj Solution -1

Girone C

Nel big match di giornata una bella Lions Teramo è costretta ad arrendersi alla capolista Teamnetwork Albatro con il risultato finale di 25-22. La Th Alcamo si aggiudica il derby siciliano superando tra le mura amiche la Darwin Tech Mascalucia con il punteggio finale di 29-24. Infine, successo casalingo del Cus Palermo che batte il Putignano al termine di un match vibrante e deciso soltanto nei minuti finali. Rinviata al prossimo 22  gennaio la sfida tra il Noci ed il Benevento.

La classifica aggiornata:

Teamnetwork Albatro 16, Cus Palermo 13, Lions Teramo 12, Noci 8*, Benevento 7*, Darwin Tech Mascalucia 7, Alcamo 7, Putignano 0

*una gara in meno