Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/brixen-oderzo-stagione18.jpg

Recupero al vertice in Serie A1: si sfidano Brixen e Oderzo

Serie A1 Femminile

Non un mercoledì come gli altri, anzi. Recupero della 7^ giornata, quello di domani (h 19:00) fra Sudtirol Brixen e Mechanic System Oderzo è uno di quei confronti in grado di prendersi la scena del campionato. Ecco perché la Serie A1 Femminile guarda con interesse a quanto accadrà in Alto Adige in questo scontro al vertice. Roba da vertigini. 

Dovrà dimostrare di non soffrirne soprattutto l’Oderzo, a cui il 33-17 in casa di Leno ha consegnato sabato scorso la vetta solitaria della classifica e denotato il buon momento delle venete. “Siamo stati un po’ penalizzati dalle interruzioni del campionato abbinate al nostro turno di riposo – commenta Giovanni Nasta, assieme a Salvo Cavallaro alla guida tecnica del team giallonero –, ma questo ci ha permesso di lavorare tanto sui meccanismi di squadra. Alle ragazze riconoscono il merito di rimanere sempre concentrate nei momenti importanti e credo che arriveremo all’appuntamento di domani nella nostra condizione migliore. Conosciamo il Brixen e quest’anno lo abbiamo già incontrato nel pre-campionato, dove abbiamo vinto noi per una serie di episodi. Spero che vada così anche domani e che le ragazze possano godersi una bella vittoria”. 

Per un Oderzo che sta bene, c’è un Bressanone alle prese con più di qualche guaio fisico. Già da metà ottobre con la casella della giocatrice straniera lasciata libera dalla brasiliana Priolli – infortunata –, la formazione brissinese fa i conti coi postumi della sconfitta di sabato in casa di Salerno, con l’assenza di Eder e coi problemi al ginocchio di Federspieler. 

“Ci aspetta un’altra partita importante – è il commento del tecnico Hubi Noessing al quotidiano Dolomiten – e trovarci privi di alcune pedine importanti è certamente un peccato. Daremo il 100%, ma sappiamo di non poter sempre offrire la prestazione perfetta, come accaduto ad esempio in Challenge Cup nelle due partite contro Ferrara. Se saremo in grado di limitare al minimo gli errori e offrire una prestazione senza sbavature, potremo pensare di farcela contro Oderzo. Al completo siamo una squadra competitiva, ma se non siamo al top questo tipo di impegni diventano duri da affrontare”. 

La classifica, guidata da Oderzo a 12 punti, vede Bressanonne a -2 e dietro al duo formato da Jomi Salerno e Alì-Best Espresso Mestrino appaiate a 11 punti.

Il match fra Brixen e Oderzo sarà trasmesso in diretta su PallamanoTV (www.pallamano.tv), sul sito federale www.figh.it, su YouTube (www.youtube.com/pallamanotvfigh) e su Facebook.

La Serie A1 giocherà sabato la sua 9^ giornata, l’ultima del 2019 e del girone di andata. 

La classifica attuale:

Mechanic System Oderzo 12 pti*, Jomi Salerno 11, Alì-Best Espresso Mestrino 11**, Sudtirol Brixen 10*, Suncini Ariosto Ferrara 8**, Cassano Magnago 7, Casalgrande Padana 3, Leno 2, Oj Solution Nuoro 0
*una partita in meno
**una partita in più

(foto: Mario Gherlenda)