Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/francobollo-figh-2019.jpg

Presentato al CONI il francobollo per i 50 anni della FIGH

Pallamano Nazionale

Si apre nel dicembre 1969, la storia della Pallamano italiana e della FIGH (Federazione Italiana Giuoco Handball). Una storia che, a 50 anni dalla fondazione, ha trovato oggi la sua celebrazione attraverso l’annullo di un francobollo emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico, con il sostegno del Ministero dell’Economia, e la distribuzione da parte di Poste Italiane. 

Un’azione di gioco, un classico uno contro uno tra due atleti, una donna e un uomo, con la maglia azzurra. Questo è il tema della illustrazione mostrata oggi, per la prima volta, al Salone d’Onore del CONI, scenario speciale e prestigioso della presentazione.

Il francobollo ordinario – stampato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per la serie tematica “Lo Sport” – è stato presentato alla presenza del Vice-Presidente FIGH, Gianni Cenzi, del vice Presidente del CONI, Franco Chimenti, del Consigliere di Stato e Consigliere Giuridico del Ministero Sviluppo Economico (MISE), Giancarlo Pezzuto, del Presidente della Commissione per lo studio delle carte-valori postali, Angelo Di Stasi, e del Responsabile Nazionale Filatelia Poste Italiane, Fabio Gregori. 

Coinvolti nella celebrazione di oggi al Salone d’Onore anche, in qualità di testimonial, lo storico capitano azzurro Pasquale Maione e Riccardo Pivetta, capitano della Nazionale di Beach Handball. 

francobollo coni foto1

“Un Francobollo che celebra la nostra storia ed augurale per il nostro domani”, si legge nel testo inserito bollettino di emissione, a firma del Presidente Federale, Pasquale Loria. “Una piccola opera d’arte, di quelle che fanno battere il cuore a chi, come noi, vive quotidianamente questa disciplina con amore e passione. Vi è raffigurata un’azione di gioco, una sfida – come quelle organizzative e sportive che la FIGH vuole e deve affrontare con sempre maggiore determinazione ed energia – tra un tiratore e un portiere, due giovani atleti, un uomo e una donna, che indossano una Maglia Azzurra, vero filo conduttore che ha unito, unisce e dovrà unire l’attività, le ambizioni e soprattutto i Sogni dell’intero Movimento”.

Il francobollo celebra, dunque, i 50 anni di una realtà italiana, quella della Pallamano, giunta ad un anniversario così importante con grande vitalità e nel pieno di un tour-de-force che porterà in Italia, nella prossima estate, due eventi di enorme prestigio come i Campionati Mondiali di Beach Handball a Pescara e i Campionati Europei U20 a Bressanone.