Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/bortoli-tiro-cassano-2019.jpg

Challenge Cup: passa la Dynamo, Cassano Magnago strappa il pari

Coppe Europee

La Dynamo-Victor passa il turno, ma il Cassano Magnago si toglie la soddisfazione di strappare un pareggio sul 26-26 (p.t. ) nel ritorno del 2° turno di Challenge Cup giocato oggi (domenica) a Stavropol, sul campo dei russi. Il cammino europeo dei lombardi si ferma a causa del 33-24 con cui i padroni di casa sono riusciti ad imporsi ieri nei primi 60’ di un doppio confronto racchiuso in 24 ore.

Pareggio, ma i giovani di Kolec si rammaricano per aver incassato la rimonta dei russi dopo essere giunti in vantaggio sul 26-24 al 55’. Gran gol dalla distanza di Fantinato, prima di subire il 2-0 di parziale firmato da Nekrasov e dal mancino Mirzoev. Con l’ultima segnatura della partita che giunge a 57’40’’ trascorsi, nessuna delle due compagini saprà poi trovare la via della porta: un errore in contropiede di Fantinato sarà l’occasione più nitida degli amaranto. 

Nel mezzo, la partita si porta con sé una reazione notevole di Cassano Magnago, anche 11-6 nel corso del primo tempo e in seguito 17-14 al 37’. La squadra allenata da Kolec saprà però, con Bortoli dall’ala, chiudere al 42’ il break del nuovo 18-18. L’ultimo vantaggio della Dynamo-Victor al 51’ sul 22-21. Poi la partita parla italiano. Quel che basta per pareggiare, sfiorando il successo.

Gioisce la Dynamo-Victor, già negli ultimi due anni ai quarti di finale della Challenge Cup. Il Cassano Magnago si porta con sé la soddisfazione di aver centrato un risultato utile in campo europeo a pochi giorni dall’atteso derby di Serie A1 contro il Metelli Cologne, il 17 ottobre al Pala Tacca (h 21:00).

domenica 13 ottobre (ritorno)
h 16:00 | Cassano Magnago – Dynamo Victor 26-26 (p.t. 11-14)
Cassano Magnago: Ilic, Monciardini, Moretti 5, Fantinato 4, Marzocchini, Bortoli 3, Saitta 2, Savini 2, La Mendola 2, Possamai 3, Bassanese 3, Dorio, Milanovic 2, Riva, Scisci. All: Davide Kolec
Dynamo Victor: Kuretkov 2, Iltinskii, Mazurov 1, Otrezov 7, Pasenov, Mirzoev 1, Vrachevich 3, Krivenko 1, Nekrasov 4, Kochura, Makarov 4, Chernikau, Kisliuk, Tcokol, Yermashevich, Zaboltskyi
Arbitri: Lindebaum – Laron 

Così nella gara di andata:

sabato 12 ottobre (andata)
h 16:00 | Dynamo Victor – Cassano Magnago 33-24 (p.t. 16-13)
Dynamo Victor: Kuretkov 5, Iltinskii 4, Mazurov 4, Otrezov 4, Pasenov 4, Mirzoev 3, Vrachevich 3, Krivenko 2, Nekrasov 2, Kochura 1, Volkov 2, Chernikau, Kisliuk, Tcokol, Yermashevich, Zaboltskyi
Cassano Magnago: Ilic, Monciardini, Moretti 6, Fantinato 4, Marzocchini 4, Bortoli 3, Saitta 2, Savini 3, La Mendola 1, Possamai 1, Bassanese, Dorio, Milanovic, Riva, Scisci. All: Davide Kolec
Arbitri: Lindebaum – Laron

(foto: Davide Bianchi)