Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/giadababbo-brixen-coppaitalia.jpg

Il secondo posto è un conto aperto: le Poule alla 3^ giornata

Serie A1 Femminile

Se per Salerno può essere il sabato della finale, per Oderzo, Bressanone e Casalgrande il sabato della 3^ giornata di Poule Play-Off diventa un esame di maturità in piena regola per ambire ad un posto da sfidante delle campionesse in carica. Attenzione dietro: Flavioni – Leno può dire molto, forse tutto, nella battaglia per non retrocedere.

Poule Play-Off

Un punto, o forse neppure quello, separa la Jomi Salerno dalla certezza di essere la prima finalista per lo Scudetto della stagione 2018/19. Le campionesse d’Italia in carica, a +6 dalla terza posizione, sono ad un passo dalla conquista del pass che permetterebbe di difendere il titolo conquistato negli ultimi due anni all’atto conclusivo della stagione.

L’appuntamento di sabato, però, non è dei più semplici. Al Pala Palumbo arriva la Casalgrande Padana (h 18:30), con ogni probabilità una delle squadre più in forma del campionato. Le emiliane hanno messo in fila due vittorie preziose, in particolar modo quella di sabato scorso in casa della Mechanic System Oderzo, che ha rimesso tutto in discussione per la corsa al secondo posto.

Meneghin e compagne devono difendersi e l’unico modo concreto per farlo è ritrovare un successo che manca addirittura dal 9 marzo scorso. Come in quell’occasione, l’avversaria è emiliana: la Suncini Ariosto Ferrara, all’apparenza con meno assilli di classifica perché certa della salvezza e nel contempo fuori dai giochi per il vertice. Si gioca al Palaboschetto, pronti-via alle 18:00.

Tranquilla anche la Venplast Dossobuono, sicura di non poter più raggiungere il secondo posto e attesa dalla trasferta sul campo del Brixen Sudtirol. Quelli in palio, però, sono due punti fondamentali per le altoatesine, apparse in crescita nelle ultime due uscite e decise a giocarsi fino all’ultimo le proprie chances di rientrare nella lotta per lo Scudetto (h 19:00).

Giorno

Orario

Partita

Arbitri

20 aprile

h 18.00

Suncini Ariosto Ferrara - Mechanic System Oderzo

Nicolella - Rispoli

20 aprile

h 18.30

Jomi Salerno - Casalgrande Padana

Fato - Guarini

20 aprile

h 19.00

Brixen Südtirol - Venplast Dossobuono

Corioni - Falvo

Poule Retrocessione

Un solo posto da evitare: l’ultimo, sinonimo di retrocessione in Serie A2. Sono vicine alla salvezza Cassano Magnago e Leonessa Brescia, rispettivamente a +6 e +5 sull’ultimo posto e opposte l’una all’altra nel match del Pala Tacca (h 18:15). 

Decisamente più pesanti, i punti in palio in Flavioni – Leno, primo tempo di una doppia sfida racchiusa in una settimana e che, di fatto, deciderà le sorti dell’una e dell’altra squadra nella massima serie. In particolar modo, la sfida di domani è decisiva per le laziali: perdere in casa significherebbe ritrovarsi a -5 dalla salvezza con sole tre giornate da giocare. 

Giorno

Orario

Partita

Arbitri

20 aprile

h 16.30

Flavioni - Leno

Amendolagine - Potenza

20 aprile

h 18.15

Cassano Magnago - Leonessa Brescia

Bassan - Bernardelle

SU PALLAMANOTV. Le gare del fine settimana di Serie A1 Maschile e Femminile saranno tutte trasmesse in live streaming su PallamanoTV (www.pallamano.tv), sul sito federale www.figh.it, su YouTube (www.youtube.com/pallamanotvfigh) e sulle Facebook Page dei club impegnati in casa.

(foto: Mario Gherlenda)