Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/mhc-manojlovic-italiavscro.jpg

L'Italia cede di misura alla Croazia nei quarti dell'MHC

Nazionale femminile

Si ferma ai quarti di finale, il cammino dell’Italia U17 nel Campionato Mediterraneo dell’Handball a Budva (Montenegro). Le azzurrine cedono di misura alle coetanee della Croazia: 17-15 (6-8; 8-4; 3-3) il finale della sfida, che proietta ora le ragazze di Ljiliana Ivaci verso il Placement Round per rientrare tra il 5° e l’8° posto.

Le azzurrine si rammaricano per una sfida ben interpretata nel primo quarto d’ora, condotto sin dal 5’ di gioco (3-1) e chiuso avanti 8-6. Massimo vantaggio sul 10-6 in avvio di secondo tempo, al quale però la Croazia risponde impattando sul 10-10 al 24’ e girando in proprio favore l’andamento della sfida fino al 14-12. Perfetta parità nel parziale dell’ultima porzione: 3-3 che all’Italia lascia l’amaro in bocca per aver anche raggiunto il pari sul 14-14.

Domani (h 10:30) sfida contro la Turchia, valida per il Placement Round e trasmessa in live streaming su YouTube.

h 14:30 | Croazia - Italia 17-15 (6-8; 8-4; 3-3)
Croazia: Brkljacic, Skaric 1, Josipovic, Grlic, Zrnic 1, Vuljak, Cvitanovic, Buljan 4, Mrkonjic, Krizmanic 4, Fures, Krezo, Hage, Pastar, Birtic 2, Pehar 5
Italia: Di Giugno, Podda 1, Notarianni, Gozzi 2, Ponti, Eghianruwa 3, Fabbo 2, De Zen, Sitzia, De Santis 2, Manojlovic 5, Davoli, Andreani, Lupisella, Brogi, Conte. All: Lijliana Ivaci