Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/junior-cassano8.jpg

Conversano - Fasano per la 56^ volta: il derby su Sportitalia

Match of the Week

Il 56esimo derby in Serie A1 tra Conversano e Acqua&Sapone Junior Fasano è, anche stavolta, un concentrato di tradizione, fascino e rilevanza per la classifica. Accade tutto alla 22^ giornata di Serie A1 Maschile, nel Match of the Week oggetto delle attenzioni di Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) a partire dalle ore 17:15.

Al Pala San Giacomo è atteso il pubblico delle grandi occasioni, per una sfida rilevante per entrambe e che soprattutto per i campioni d’Italia è un autentico snodo in una stagione travagliata, ma ancora aperta in chiave Play-Off. Gli uomini di Francesco Ancona sono a un solo punto dal Cassano Magnago e dal quarto posto, l’ultimo utile per rientrare nel tabellone delle semifinali. Aver vinto l’altro scontro diretto con Pressano potrebbe non bastare: per restare in pressing su Moretti e compagni sarà fondamentale fare punti domenica. 

Attorno al Pressano ruotano anche gli interessi del Conversano, padrone di casa e che arriva al match dopo una serie di 9 risultati utili consecutivi (8 vittorie e un pareggio). Perché il Pressano? È presto detto: la recente sconfitta dei trentini ha permesso alla squadra allenata da Alessandro Tarafino di agganciare il secondo posto, obiettivo importante per guadagnarsi il privilegio di gara-2 e gara-3 in casa nelle semifinali. 

“Sarà una partita bella da giocare e al tempo stesso durissimo – avverte Ardian Iballi, centrale del Conversano –, nonostante quest’anno sia sempre andata bene contro Fasano. Per noi è una partita molto importante, perché stiamo cercando di scalare la classifica e chiudere la Regular Season più in alto possibile. Ovviamente la stiamo preparando al meglio, con grande concentrazione, ma trattandosi di un derby sappiamo come, aldilà di tattica e tecnica, conteranno il cuore e l’attaccamento alla maglia. Vogliamo dimostrare il nostro valore e, in qualche modo, scusarci coi nostri tifosi per alcune brutte figure rimediate quest’anno in casa”. 

"Sarà sicuramente una partita difficile, senza favoriti, come ogni derby", dice Demis Radovcic, ala del Fasano e grande ex del confronto. "Noi stiamo bene e siamo tutti a disposizione, e sarà importante entrare bene nel match mostrando continuità per l'intero arco dei 60 minuti. Loro sono un’ottima squadra, molto forte in ogni ruolo, ed inoltre ci conosciamo quasi perfettamente visti anche i due precedenti di questa stagione tra campionato e Coppa Italia. Per noi però sarà fondamentale vincere per continuare ad inseguire un posto nei Play-Off Scudetto. Per questo stiamo preparando al meglio questa sfida e andremo lì a giocare a viso aperto".

Per la 56esima volta una contro l’altra, Conversano e Fasano si sono affrontate quest’anno in due occasioni: hanno sempre vinto Stabellini e compagni, tra Serie A1 e Coppa Italia. Il bilancio complessivo – dal 1999 – dice 26 vittorie di Fasano, 24 di Conversano e un pari. 

Dirige l’incontro la coppia arbitrale Cosenza – Schiavone, con collegamento su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) alle ore 17:00 e fischio d’apertura alle ore 17:15. Il match sarà visibile in contemporanea su www.facebook.com/pallamanotv.