Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/oderzo-salerno-foto2.jpg

Oderzo vince contro Brixen: ora è lotta a due al vertice

Serie A1 Femminile

Adesso la lotta al vertice diventa a due, almeno in Regular Season. La 15^ giornata di Serie A1 Femminile, destinata a completarsi domani col posticipo in diretta TV su Sportitalia tra Ariosto Ferrara e Flavioni (h 17:15), è perlopiù riassunta nel 24-17 con cui la Mechanic System Oderzo batte il Brixen Sudtirol in casa, staccando così le altoatesine in classifica e trasformando quello di testa in un duo guidato ancora dalla Jomi Salerno.

Le opitergine di Neven Andreasic, in grado di poter sempre contare sull’apporto della cubana Arasay Duran (8), restano a -1 dalle campionesse d’Italia, ma – cosa ancor più importante – lasciano Eder e compagne ora in ritardo di ben quattro lunghezze. Decide la parte centrale della ripresa: dal 12-11 dopo 38’ al 20-13 col cronometro che segna 52’. Alle altoatesine non basta una Babbo stratosferica, miglior marcatrice con 11 reti.

Salerno, intanto, non fa sconti alla matricola Leno, liquidata con un perentorio 32-16 (p.t. 16-6) al Pala Palumbo. Sfida sempre in pieno controllo per la formazione allenata da Dragan Rajic. In giornata di grazia il capitano Antonella Coppola, in doppia cifra (10).

Il duo Furlanetto – Fanton, rispettivamente 6 e 5 reti, trascina la Casalgrande Padana al successo esterno contro la Venplast Dossobuono. Le veronesi si sciolgono e le emiliane sorridono: 27-18 (p.t. 12-8) che significa ora un solo punto di distanza dal quarto posto per le ragazze allenate da Yassine Lassouli.

Il derby lombardo ridà punti e fiducia alla Leonessa Brescia, che al Pala San Filippo batte 24-22 il Cassano Magnago. Le ragazze di Bellotti si disperano per aver gettato via il +5 al termine della prima frazione di gara (15-10) e aver consegnato a Tanic e compagne, abili nel crederci, la seconda metà del confronto.

Brescia si rilancia così nella lotta per un posto in Poule Play-Off, dove vorrà esserci anche l’Ariosto Ferrara. Emiliane chiamate a reagire dopo lo scivolone di sabato scorso a Leno, domani pomeriggio (h 17:15), in diretta TV su Sportitalia, contro un Flavioni aggrappato con le unghie, invece, alle residue chances di salvarsi. 

GIORNO

MATCH

RISULTATO

MATCH REPORT

23 febbraio

Salerno - Leno

32-16

Download PDF

23 febbraio

Leonessa Brescia - Cassano Magnago

24-22

Download PDF

23 febbraio

Venplast Dossobuono - Casalgrande Padana 

18-27

Download PDF

23 febbraio

Oderzo Mechanic System  - Brixen Südtirol 

24-17

Download PDF 

24 febbraio

Suncini Ariosto Ferrara - Flavioni

 

 

La classifica aggiornata: 

Jomi Salerno 28 pti, Mechanic System Oderzo 27, Brixen Sudtirol 23, Venplast Dossobuono 15, Casalgrande Padana 14, Leonessa Brescia 13, Suncini Agribiochimica Ariosto Ferrara 12*, Cassano Magnago 9, Leno 7, Flavioni 0*
*una partita in meno