Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/lanzara-teramo.jpg

Week-end a pieno ritmo in Serie A2 Maschile

Serie A2 Maschile

Sesta giornata d’andata nei Gironi A\B del campionato maschile di Serie A2 Maschile, mentre è tempo di 4° turno nel Girone C.

Girone A

Impegno esterno per la compagine austriaca del Medalp Tirol in testa alla classifica con 10 punti.  Gli austriaci saranno di scena sul difficile campo del Brixen, compagine che sino ad ora ha conquistato un solo punto in classifica. Sfida difficile anche per l’Eppan attualmente seconda con 9 punti impegnata sul campo del Salumificio Riva   Molteno.   Impegno   interno   invece   per   il   Cassano   Magnago   che   sfiderà   il   Vigasio   per   provare   ad agguantare la cima della classifica. Sfida casalinga per il Malo che va a caccia di punti preziosi nel match  contro  Crenna.   Ancora ferma al palo, andrà   a   caccia   del   primo   successo  la   Metallsider   Mezzocorona  che ospiterà Taufers. Il programma di gare si chiude con la sfida tra Torri ed Arcom. Stop forzato per Oderzo chiamato ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario.

Giorno

Orario

Partita

Arbitri

10/11/2018

17.00

Brixen - Medalp Tirol

Busolli - Lippolis

10/11/2018

18.30

Cassano Magnago - Vigasio

Nguyen - Panetta

10/11/2018

19.00

Malo - Crenna

Rossi - Curci

10/11/2018

19.00

Metallsider Mezzocorona - Taufers

Carrera - Rizzo

10/11/2018

20.00

Salumificio Riva Molteno - Eppan

Carrino - Pellegrino

10/11/2018

20.30

Torri - Arcom-Hmt

Bassan - Bernardelle

Girone B

Testa-coda sulla carta non proibitivo per   la   capolista  Parma,   a   punteggio   pieno   con   10   punti,   che ospiterà  il   Modena adagiato sul fondo della classifica. Gara interna anche per l’altra prima della classe, Secchia Rubiera che affronterà la Fiorentina. Il Rapid Nonantola proverà a riagganciare la vetta della classifica, sperando in un passo falso delle battistrada, affrontando tra le mura amiche il Carpi. Proverà ad incamerare punti preziosi la Raimond Sassari che affronterà il Camerano al Pala Santoru. Il Romagna, attualmente a quota 6, affronterà invece tra le mura amiche l’Ambra. Promette spettacolo la stracittadina in programma alle ore 21 tra Estense e Ferrara United. Il programma di gare si chiude domenica mattina con la sfida tra Verdeazzurro e Due Agosto Bologna.

Giorno

Orario

Partita

Arbitri

10/11/2018

18.00

Secchia Rubiera - Fiorentina

Corioni - Falvo

10/11/2018

18.30

Rapid Nonantola - Carpi

Marcelli - Ramoul

10/11/2018

19.00

Raimond Sassari - Camerano

Onnis - Pepe

10/11/2018

19.00

Parma - Modena

Sannino - Zorzetto

10/11/2018

19.00

Romagna - Ambra

Passeri - Rinaldi

10/11/2018

21.00

Estense - Ferrara United

Amendolagine - Potenza

11/11/2018

11.00

Verdeazzurro - 2 Agosto Bologna

Regalia - Greco

Girone C

Derby per la capolista Mascalucia  che  proverà  ad  allungare  il passo in  vetta  alla classifica sfruttando al meglio la partita contro l’Orlando  Haenna e approfittando dello stop di Lions Teramo chiamato ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario. Occasione d’oro per avvicinarsi alla vetta anche per il Putignano che sarà di scena sul campo del Valentino Ferrara Benevento. Andranno a caccia della prima vittoria stagione Lanzara ed Alcamo, formazioni ancora ferme a quota 0 punti che si sfideranno alla Palumbo di Salerno. Spettacolo assicurato nel derby campano tra Benevento e Genesis Mobile Atellana.

Giorno

Orario

Partita

Arbitri

10/11/2018

18.00

Amolaterra Lanzara - Alcamo

Panno - Armenio

10/11/2018

18.00

Valentino Ferrara - Putignano

Anastasio - Zappaterreno

10/11/2018

18.30

Benevento - Genesis Mobile Atellana

Lefons - Morra

10/11/2018

18.30

Orlando Haenna - Darwin Tech Mascalucia

Pipitone - Sardisco

(foto: Enzo Marrazzo)