Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/natalia-girotto-tiro.jpg

C'è il 7° turno: Salerno e Brixen in campo per difendere la vetta

Serie A1 Femminile

La settimana di pausa, che ha spostato tutte le attenzioni sulla Champions Cup di Catania, non ha cancellato ciò che di estremamente interessante è accaduto negli ultimi 60’ disputati nel campionato di Serie A1 Femminile. E cioè che la vetta ha cambiato proprietà, passata dalle mani della sola Mechanic System Oderzo al duopolio formato da Jomi Salerno e Brixen Sudtirol.

Per le opitergine di Neven Andreasic è stato fatale il primo stop stagionale, arrivato proprio in uno scontro diretto al cospetto di un Bressanone lanciatissimo, invece, verso un campionato che a questo punto conferma le impressioni della vigilia e che è destinato ad essere di vertice. Imbattuta, la squadra allenata da Hubi Noessing è attesa da una trasferta non semplice, tutt’altro che scontata in casa della Suncini Agribiochimica Ariosto Ferrara, aggrappata ai gol delle veterane Soglietti e Dobreva, e in grado di collezionare fin qui 7 punti.

Gli stessi, peraltro, con cui le emiliane dividono il quarto posto con la Leonessa Brescia, reduce da un successo definibile speciale nel derby contro Cassano Magnago e che ora guarda con aria sbarazzina, senza timori di sorta all’arrivo al Pala San Filippo delle campionesse d’Italia di Salerno. Fin qui mai sconfitte, le campane ritrovano in rosa Valentina Landri, tra le migliori sulla sabbia di Catania e pronta a dar manforte alle compagne in un match fuori casa che promette spettacolo.

Reazione cercasi in casa Oderzo, ma l’appuntamento casalingo non è semplice: arriva una Casalgrande Padana arrabbiata per i soli due punti raccolti fin qui e che, soprattutto, in un confronto tra due realtà in cerca di rivalsa dopo gli stop incassati nell’ultima uscita stagionale. Nota a margine: le emiliane potranno contare presto sull’apporto di Irene Fanton (1994), centrale della Nazionale e novità di mercato non da poco, di rientro in patria dopo le esperienze in Norvegia (1^ e 2^ lega) e Ungheria (1^ lega).

Rilanciarsi in classifica è anche l’obiettivo di Venplast Dossobuono e Cassano Magnago, avversarie in terra scaligera ed entrambe alla ricerca di una identità precisa in un campionato ancora apertissimo. Conoscono bene il loro obiettivo, la salvezza, Flavioni e Leno: l’importanza del confronto che va in scena sabato in casa delle laziali allenate da Patrizio Pacifico è perciò presto spiegata.

SU PALLAMANOTV. Torna DirettaHandball: tutte le gare del fine settimana di Serie A1 Maschile e Femminile saranno trasmesse in live streaming su PallamanoTV ai link www.pallamano.tv, www.figh.it, www.youtube.com/pallamanotvfigh e sulle Pagine Facebook dei club impegnati in casa.

Giorno

Orario

Partita

Arbitri

10 novembre

h 15:30

Leonessa Brescia - Jomi Salerno

Di Domenico - Fornasier

10 novembre

h 16:30

Flavioni - Leno

Cardone - Cardone

10 novembre

h 18:00

Suncini Agribiochimica Ariosto Ferrara - Brixen Südtirol

Pietraforte - Romana

10 novembre

h 18:30

Venplast Dossobuono - Cassano Magnago

Colombo - Fabbian

10 novembre

h 19:00

Mechanic System Oderzo - Casalgrande Padana

Fato - Guarini