Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/cellini-mestrino.jpg

Serie A2 Femminile: il punto del fine settimana

Serie A2 Femminile

Nuovo week-end in archivio per quanto concerne il campionato di Serie A2 femminile. Non tutte in campo le formazioni, diverse squadre infatti giocheranno il prossimo tre novembre. 

Girone A

Nella prima giornata del girone d’andata netta affermazione del Nuoro che si impone tra le mura amiche sul Cassano Magnago con il risultato finale di 32 a 18. Primi due punti stagionali anche per il Lions Sassari che vince il derby contro Sardegna con il risultato finale di 29 a 12. Punti pesanti anche per il Leno che batte il Ferrarin con il punteggio di 28 a 25.

Classifica: Lions Sassari 2 pti, Nuoro 2, Leno 2, Ferrarin 0, Cassano Magnago 0, Sardegna 0

Girone B

Una sola gara disputata nel Girone B. Netta vittoria in trasferta per le Guerriere Malo che calano il tris superando Mezzocorona con il risultato di 29 a 18 e attestandosi così in vetta alla classifica  a punteggio pieno dopo tre turni. Scenderanno in campo il prossimo 3 novembre le altre formazioni del girone. Alle ore 15:30 si disputerà la sfida tra Taufers e Bruneck, alle 17 il match tra Brixen e Schenna, unìora dopo il programma di gare si chiuderà con la sfida tra Hochpustertal ed Algund. Osserverà un turno di riposo la Venplast Dossobuono

Classifica: Guerriere Malo 6 pti, Bruneck 4, Algund 4, Mezzocorona 2, Taufers 2, Brixen 0, Schenna 0, Dossobuono 0, Hochpustertal 0

Girone C

Un solo match disputato anche nel Girone C, ma il risultato è di quelli che pesano. Netta vittoria esterna per il Mestrino che ha superato, abbastanza nettamente (28 a 18) il Cingoli consolidando cpsi la sua leadership nel girone. Si disputeranno invece il prossimo 3 novembre i match tra Tushe Prato – Chiaravalle (ore 19) ed Euromed Mugello – Marconi Jumpers (ore 20). Il programma di gare della terza giornata d’andata si chiuderà, poi, il 22 novembre con la sfida tra Cellini Padova ed Ariosto Ferrara. Stop forzato per Imola chiamata ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario.

Classifica: Mestrino 6 pti, Marconi Jumpers 4, Ariosto Ferrara 2, Cellini Padova 2, Mugello 2, Cingoli 2, Tushe Prato, Chiaravalle 0, Imola 0

Girone D

Regolarmente in campo le formazioni del Girone D. Vittoria sofferta per Conversano che supera in trasferta la Cassa Rurale Pontinia (25 a 22) proseguendo così la marcia in testa. Sale al secondo posto con 4 punti all’attivo il Teramo che batte tra le mura amiche la Onmic Salerno con il risultato di 29 a 17. Le abruzzesi raggiungono il Fondi a riposo forzato. Primo successo stagionale per il Meta 2 che supera in trasferta il Benevento con il risultato di 23 a 18. 

Classifica: Conversano 6 pti, Fondi 4, Teramo 4, Meta 2, Omnic Salerno 2, Pontinia 0, Benevento 0 

Girone E

Sono regolarmente scese in campo per la terza giornata d’andata anche le formazioni impegnate nel Girone E. Continua la marcia in testa alla classifica di Leali Marsala e Messina che centrano la terza vittoria consecutiva battendo in trasferta rispettivamente Girgenti ed Aretusa. Pari e spettacolo nel match tra Licata ed Acireale, chiuso in parità sul risultato di 20 a 20.

Classifica: Leali Marsala 6 pti, Messina 6, Aretusa 4, Top Five Acireale 1, Geaplast Guidotto Licata 1, Girgenti 0

(foto: Leandro Zampieri)