Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/chiste-pressano-azione.jpg

Challenge Cup inedita per il Pressano: ecco i britannici dell'Olympia

Challenge Cup

Per la seconda stagione consecutiva, la quarta nella sua storia, il Pressano si presenta ai nastri di partenza di una competizione europea. Lo farà in Challenge Cup e partendo dal secondo turno, con due sfide ravvicinate, andata e ritorno, entrambe al Palavis nel prossimo fine settimana e contro la formazione britannica dell’Olympia. 

La formula della EHF (European Handball Federation) che dà ai club l’opportunità di racchiudere in 48 ore un interno round, rivelerà in brevissimo tempo il futuro continentale della formazione allenata da Branko Dumnic.

L’ostacolo, almeno stando ai numeri, è alla portata. La formazione dell’Olympia, con base a Londra, occupa attualmente il terzo posto nella massima serie in Gran Bretagna, campionato comunque a 8 squadre. L’esperienza europea si limita a due turni di Challenge Cup fra il 2009 e il 2011, per un roster composto esclusivamente da giocatori stranieri e provenienti da tutta Europa.

Alessio Giongo, capitano del Pressano: "Affrontiamo per la quarta volta la Challenge Cup. Quest'anno avremo una buona occasione, giocando entrambe le sfide con l'Olympia in casa. Per noi è un impegno prestigioso, confrontandoci con una squadra della capitale britannica. Vogliamo continuare a dimostrare il nostro percorso di miglioramento e tentare di superare il turno, cosa che non abbiamo mai raggiunto nelle scorse tre partecipazioni. Dalla nostra avremo il fattore campo, molto importante: servirà tutto il calore del nostro pubblico per questo grande appuntamento che ci potrebbe regalare una grande soddisfazione. Noi daremo il massimo, ci siamo preparati bene nonostante qualche acciacco delle ultime settimane: ci sentiamo pronti per questa sfida europea e vogliamo onorarla fino in fondo. Saranno 120’ molto importanti per la nostra stagione: andare alla pausa di quasi un mese con il sorriso sarebbe davvero fondamentale”.

Si gioca sempre al Palavis. Appuntamento sabato alle 19:00, per poi replicare domenica alle 18:00. In entrambe le gare direzione affidata alla coppia belga Beulakker – Gilis, con live ticker su www.eurohandball.com.

sabato 13 ottobre [andata]
h 19:00 | Olympia – Pressano  
Arbitri: Beulakker – Gilis 

domenica 14 ottobre [ritorno]
h 18:00 | Pressano – Olympia
Arbitri: Beulakker – Gilis