Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/beachhandball_yog_beach.jpg

L'Italia resta a 4 punti: sconfitte contro Portogallo e Croazia

Olimpiadi giovanili

Il day two brucia e fa male all’Italia U18, agli Youth Olympic Games di Buenos Aires (Argentina). Azzurrini superati sul 2-0 da Croazia e Portogallo, le altre due europee del Gruppo B e con una sola via d’uscita per tenere viva la fiamma della speranza legata al passaggio del turno: battere domani l’Argentina, rimasta a punteggio pieno dopo i successi di oggi su Portogallo (2-1) e Mauritius (2-0).

La sfida decisiva, un dentro-fuori vero e proprio per i ragazzi allenati da Vincenzo Malatino, è in programma per domani alle 15:50 (ora italiana). E potrebbe non bastare: servirà, oltre al successo sui padroni di casa - già certi del primato -, anche la sconfitta del Portogallo contro il Paraguay.

CONTRO LA CROAZIA. Vantaggio italiano firmato Bronzo al 4’ sul 9-8, poi il tentativo di allungare con Notarangelo per il 13-10 al 6’. Dopo 8’ il set gira, coi croati che pareggiano sul 13-13 e al 9’ fuggono sul 19-13. Finale: 20-15. Diversa la storia del secondo set. Due punti di Prantner per il 5-4 in avvio, al 3’ i croati accelerano fino al 10-5. Dopo 7’ il divario aumenta ancora, 14-7. L’Italia ha il merito di provare a rimetterla in piedi: Mitterrutzner e Notarangelo a segno per il -1, ma a 15’’ dalla fine la Croazia chiude i conti sul 18-15 e, con Mitterrutzner ancora a segno, sul 18-17.

CONTRO IL PORTOGALLO. Tutta in salita anche la sfida coi portoghesi. Fuga lusitana già al 5’ sul 14-8 e dopo 8’ sul 17-10. Chiusura sul 18-14 con due punti di Prantner per accorciare. Si va al secondo set, Italia in vantaggio sul 6-2 ancora con Prantner a segno due volte. Ma è un fuoco di paglia, a cui il Portogallo risponde ribaltando il punteggio fino all’8-6 dopo 2’40’’. Da qui il gap: 14-12 dopo 8’, 18-12 al 9’ e chiusura sul 19-14. 

h 16:40 | Italia - Croazia 0-2 (15-20; 17-18)
Italia: Freund, Prantner 11, Pavani 2, Mitterrutzner 6, Campestrini, Notarangelo 9, Cabrini, Capuzzo, Bronzo 4, All: Vincenzo Malatino
Croazia: Kolic, Kolic, Palac 4, Brzica 2, Budic 11, Sudarevic 9, Hancic 6, Maruncic, Obratov 6, Pranjic. All: Mladen Paradzik

h 21:10 | Portogallo – Italia 2-0 (18-14; 19-14)
Portogallo: Brito, Sousa 4, Almeida, Paulo, Salvador 5, Ferreira 6, Neves 5, Goncalves, Silva All: Paulo Felix
Italia: Freund, Prantner 7, Pavani, Mitterrutzner 4, Campestrini, Notarangelo 3, Cabrini, Capuzzo, Bronzo, All: Vincenzo Malatino

La classifica aggiornata del Gruppo B: 

Argentina 8 pti, Croazia 6, Portogallo 4, ITALIA 4, Mauritius 2, Paraguay 0

I risultati delle gare giocate oggi:

h 16:40 | Italia - Croazia 0-2 (15-20; 17-18)
h 16:40 | Argentina - Portogallo 2-1 (22-20; 8-14; 10-5)
h 16:40 | Paraguay - Mauritius 1-2 (13-15; 20-14; 2-5)
h 21:10 | Portogallo – Italia 2-0 (18-14; 19-14)
h 21:10 | Mauritius - Argentina 1-2 (17-7; 16-17; 10-4)
h 21:10 | Croazia - Paraguay 2-0

I risultati delle gare di ieri nel Gruppo B:

h 15:20 | Argentina – Croazia 2-1 (17-16; 17-21; 9-4)
h 15:20 | Italia – Paraguay 2-0 (23-12; 21-18)
h 15:20 | Portogallo – Mauritius 2-0 (28-2; 29-16)
h 20:20 | Mauritius – Italia 0-2 (7-28; 13-30)
h 20:20 | Portogallo – Croazia 2-1 (14-10; 17-20; 6-4)
h 20:20 | Paraguay – Argentina 0-2 (13-17; 12-21) 

(foto: IHF)