Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/beach_handball_notarangelo.jpg

Che peccato, Italia: la corsa agli Europei U18 si ferma ai quarti

Beach Handball

Si ferma ai quarti di finale, contro la Croazia, la corsa della Nazionale U18 ai Campionati Europei di Beach Handball a Ulcinj, in Montenegro. Azzurrini superati sul 2-0 (26-28; 22-29) dai coetanei croati, all’esito di un confronto teso e in cui i ragazzi di Vincenzo Malatino recriminano per una presunta mancata attribuzione di due punti nel corso della sfida, decisiva in una sfida giocata sempre sul filo dell’equilibrio.

Partono forte gli Azzurrini con il solito Notarangelo - miglior realizzatore tra le nostre fila - subito a segno con tre reti, in un primo set giocato punto su punto e che vede i croati spuntarla con una sola rete di differenza (28-26). Nel secondo set, il nervosismo per la mancata attribuzione di due punti toglie concentrazione e luciditá agli Azzurrini, che abbandonano il sogno semifinale, alla quale approdano i croati che domani mattina giocheranno contro la Polonia per l'accesso alla finale.
Alla nostra Nazionale non rimangono che il rammarico e la possibilitá di giocare per la quinta piazza, nella sfida che li vedrá confrontarsi con i pari etá magiari, domattina alle ore 10:00.

Nel femminile, invece, l’Italia continua ad accumulare importante esperienza, ma conclude una giornata ugualmente poco felice alla lotteria degli shoot-out. Dopo aver ceduto alla Spagna questa mattina, il Placement Round fa registrare altre due sconfitte agli shoot-out per mano della Francia e della Lituania.

Italia che peraltro era partita nel migliore dei modi, 14-10 al termine del primo set contro le francesi e 18-14 contro le lituane. Il Beach Handball ha però la caratteristica di rimettere tutto in discussione in pochi minuti e così avviene in particolare nella seconda frazione contro le transalpine, che fanno loro il set solo dopo il golden gol (12-11). Agli shoot-out in entrambi i match la sorte non è amica. La Francia vince 3-2 e la Lituania 7-4.
Domani, ore 10:00, Azzurrine attese all'epilogo della loro partecipazione a questi Campionati Europei contro la Polonia (diretta streaming su www.ehftv.com).

Così l’Italia maschile ai quarti di finale:

h 15:45 | Italia - Croazia 0-2 (26-28; 22-29)
Italia: Freund 12, Rizzo, Prantner 6, Ganz 4, Pavani 2, Mitterrutzner 8, Campestrini, Notarangelo 16, Cabrini, Capuzzo. All: Vincenzo Malatino
Croazia: Kolic, Palac 7, Hancic 2, Brzica 10, Budic 16, Maruncic 2, Obratov, Pranjic, Kovacec, Sudarevic 20. All: Mladen Parazik

Così l’Italia femminile nel Placement Round:

h 14:45 | Francia - Italia 2-1 (10-14; 12-11; 3-2)
Francia: Begon 12, Lahitte 3, Godet, Guibbert 3, Ricardo, Brouillet 2, Clement, Cavanie 3, Decobecq 2, Almanza. All: Mazuela Servier
Italia: Pugliara 6, Canziani, Lucarini 6, Kobilica 3, Bertolino, Djiogap V. 4, Djiogap C. 8, Vegni, Santoro, De Angelis. All: Luigi Toscano

h 17:45 | Italia - Lituania 1- 2 (18-14; 14-20; 4-7)
Italia: Pugliara 8, Canziani, Lucarini 6, Kobilica 6, Bertolino, Djiogap V. 8, Djiogap C. 4, Vegni, Santoro 2, De Angelis 2. All: Luigi Toscano
Lituania: Rimkute 10, Mokovskyte, Markinaite 4, Valatkeviciute 6, Kosiakaite, Vasiliauskaite, Spone 16, Drazbaite, Tolvaisaite 4. All: Karolis Kaladinskas

Il programma delle gare di domani:

[M] h 10:00 | Ungheria - Italia
[F] h 10:00 | Polonia - Italia

[streaming: www.ehftv.com

SUI SOCIAL MEDIA

Aggiornamenti costanti, con foto, stories, interviste e contenuti esclusivi sui canali digitali della FIGH: