Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/italia-urlo-pallamano.jpg

Giornata nera a Tarragona: azzurre sconfitte dalla Slovenia

Nazionale Femminile

La giornata nera delle Nazionali azzurre ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona (Spagna) si conclude la sconfitta dell’Italia femminile per mano della Slovenia. Un 33-23 (p.t. 15-10) pesante nei numeri, col passivo comunque maturato nei minuti conclusivi e a gara abbondantemente decisa, ma che, divario a parte, rende tutto maledettamente complicato nella corsa alle semifinali.

In pole position restano, infatti, le due favorite della vigilia: la Spagna padrona di casa, fin qui a punteggio pieno, e proprio le slovene, giunte a Tarragona con una formazione giovane, ma contro l’Italia trascinata dai gol dell’ala Mavsar (10 reti), ex del Vardar e in forza al Krim Mercator, oltre che delle giovani Zulic (6) e Stanko (8), anche loro militanti nelle fila del club più forte e titolato di Slovenia.

Le azzurre sono attese ora da altre due sfide che completeranno il Preliminary Round. Il 27 giugno, smaltito il giorno di pausa di domani, c’è la Spagna (h 20:00), alla quale farà seguito la gara del 28 giugno contro il Portogallo, peraltro avversaria dell’Italia nelle prossime qualificazioni ai Mondiali 2019. Il tutto, con la consapevolezza che servirà un incrocio di risultato poco probabile per rientrare in semifinale e che, in caso contrario, all’orizzonte ci saranno le gare del Placement Round.

LA PARTITA. Il divario finale, che punisce oltremodo l’Italia, matura solo nel finale, ma la Slovenia tiene sempre in mano l’andamento della sfida. Prima accelerazione dopo 20’ col punteggio fissato sul 9-5. Niederwieser e compagne fanno fatica a costruire conclusioni pulite in attacco, dove tutto si fa difficile. La Slovenia, invece, trova la via del gol continuità, accelera fino al 12-8 e poi fino al 15-10. Così si va all’intervallo.

Ripresa senza sussulti, aldilà di due tentativi dell’Italia di rientrare, senza mai però andare oltre il -3. L’ultima strattonata alla partita, le ragazze guidate da Neven Hrupec la danno al 54’ con un parziale di 2-0 che porta il risultato sul 25-22. Al bivio, la Slovenia imbocca però la strada giusta. Contro-parziale, 27-22 e partita chiusa. Il finale ha valenza meramente statistica: 33-23 e alla Slovenia due punti di fondamentale peso nella corsa verso le semifinali.

h 18:00 | Slovenia – Italia 33-23 (p.t. 15-10)
Slovenia: Juric, Korotaj, Kodele 1, Ahlin 2, Zrimsek, Kranjc 1, Bytyqi, Stanko 8, Abina, Korenic 1, Mavsar 10, Hrovatic, Ljepoja, Zulic 6, Beganovic 3, Amos 1. All: Anja Freser
Italia: Prunster, Ferrari, Trombetta, Gheorghe 3, Dalla Costa 1, Del Balzo 2, Kere 1, Casale, Niederwieser 5, Ettaqi 3, Di Pietro, Napoletano, Lauretti, Babbo 3, Fanton 4, Landri 1. All: Neven Hrupec

Così contro la Grecia:

h 20:00 | Grecia - Italia 25-31 (p.t. 12-15)
Grecia: Magdalini , Stougiannidou 3, Karacharisi, Papanikolaou 2, Mournou, Mastaka 4, Andritsou 1, Agryropoulou, Gkatziou 3, Zygoura 2, Ratsika, Karela, Mania, Vafeiadou 2, Tsakalou 8, Stouggiandou. All: Danilos Menelaos
Italia: Prunster, Ferrari, Trombetta, Gheorghe 7, Dalla Costa 3, Del Balzo 2, Kere, Niederwieser 7, Ettaqi 1, Di Pietro, Napoletano 1, Lauretti, Babbo 6, Fanton 4, Landri, Casale. All: Neven Hrupec

Il calendario e i risultati dell’Italia:

DATA ORARIO FASE MATCH RISULTATO
23-giu h 20:00 Preliminary Round Grecia – Italia 25-31
25-giu h 18:00 Preliminary Round Slovenia – Italia 33-23
27-giu h 20:00 Preliminary Round Spagna – Italia  
28-giu h 20:00 Preliminary Round Italia – Portogallo  
29-giu h 17:30 Semifinali 2A – 1B; 1B – 2A  
h 20:00
30-giu h 20:00 Finale Finale 1°\2°  

La finale 3°-4° posto del torneo femminile è in programma alle ore 17:30 del 30 giugno.

Il calendario completo è online sul sito www.tarragona2018.cat