Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/messina_timeout.jpg

[Focus A2] Sfida aperta nel Girone E: Messina cerca la fuga

Serie A2 Femminile

Nel Girone E della Serie A2 femminile, dopo la 1^ giornata del Doppio Ritorno, prosegue il duello per il vertice della classifica. In testa c’è il Messina con 21 punti e una gara in meno rispetto alle inseguitrici, seguito a ruota dal Meta2, compagine calabrese che di punti ne ha raccolti fin qui 20.

Questa settimana i riflettori del viaggio nelle realtà dei club di Serie A2 Femminile sono puntati proprio sul Messina guidato in panchina dal tecnico Massimiliano Duca. L’obiettivo dichiarato dalla società è quello di centrare la Final8 del 4/6 maggio, quando si decideranno le due promozioni nel massimo campionato 2018/19. 

“Stiamo cercando di fare bene – afferma il capitano Rosaria Musumeci – nel corso di questa stagione, ed alla fine i risultati ci stanno dando ragione visto che al momento siamo in vetta alla classifica. Il nostro obiettivo principale comunque è quello di valorizzare il movimento, l’intenzione della società è quella di dare sempre maggiore spazio alle atlete giovani, prodotto del nostro vivaio. Il roster della nostra squadra è formato unicamente da atlete messinesi, un vanto ed un orgoglio per noi e per la società”.

L’obiettivo del Messina è ovviamente quello di centrare le Final8. “Il principale obiettivo in questo momento  è quello di chiudere in testa il nostro raggruppamento. Ovviamente pensiamo anche alle Final8, proveremo a raggiungere l’atto finale della competizione ed a giocarci le nostre chance di promozione”.

Messina, dunque, non si nasconde, vuole la serie A. “Il nostro obiettivo, inutile nasconderlo, è la promozione in serie A. Sarebbe – conclude il capitano Rosaria Musumeci – un grande successo per la società, un sogno per noi ragazze ed un ringraziamento per la nostra città, che da sempre ci sostiene con affetto”. In casa Messina non c’è nessuna voglia di mollare.