Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/Parisini.jpg

#8 Il Punto, Nazione per Nazione

Maglie Azzurre all'Estero

Un ultimo mese dell’anno tutto rosa. Sarà nel segno delle donne il dicembre dell’handball europeo, con le atlete impegnate in Germania nella 23^ edizione dei Campionati Mondiali, che ha aperto i battenti lo scorso venerdì e che vivrà il suo gran finale il prossimo 17 dicembre alla Barclaycard Arena di Amburgo.

Il Mondiale impone ovviamente uno stop ai massimi campionati nazionali esteri nei quali militano le azzurre. In campo, dunque, la sola Angela Cappellaro impegnata nella 1.Divisjon norvegese. Nel match giocato ieri (3 dicembre, ndr) lo Skrim Kongsberg batte il Levanger 34-23, confermandosi capolista con il decimo successo in altrettanti impegni e con il pivot della Nazionale a referto con una rete.

Salto in Belgio per la 12^ giornata di Bene League. Sconfitta fuori casa per l’HC Visé di Francesco Volpi, superato 38-27 dall’Achilles Bocholt, capolista di un campionato nel quale il club del terzino azzurro si trova in 7^ posizione con 14 punti.

Dal Belgio alla vicina Francia, il passo è breve. Nell’11^ giornata di Proligue, dopo il pareggio della scorsa settimana, torna alla vittoria il Saint-Marcel Vernon. La squadra di Marrochi e Bulzamini - assente il primo, in campo senza reti segnate il secondo - batte il Cherbourgeoise 23-20 e conquista il 7° posto in classifica a cinque lunghezze dall’Istre Provence capolista.

In 3^ lega (N1), nella Poule 1, la vittoria sta diventando un appuntamento fisso per l’Angers Noyant di Andrea Parisini. Davanti al pubblico di casa, la squadra del pivot azzurro - autore di sette reti -  batte 30-27 il Pau Nousty Sports e conferma il suo primato solitario in classifica. Sono ora 8 i punti di vantaggio sulla seconda.   Nella Poule 3 continua a sorridere lo Strasburgo. La squadra di Michele Skatar batte in casa l’Epinal, con il mancino azzurro autore di 7 reti e con la conferma del primato in classifica in condivisione con il Grenoble.

La nostra panoramica si chiude con la Poule 4 dove si registra una sconfitta per il Montpellier dei gemelli Mengon. Non bastano le reti di Marco (4) e Simone (una) nel 35-31 subito per mano del Valence Handball, che conferma il Montpellier al 5° posto, pari punti con il Villefranche, in classifica generale.