Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/editor/Fabio_Metelli_1.jpg

Dal territorio – Fabio Metelli: a Cologne l’anno della svolta

Sembra che a Cologne sia nata una nuova stella: Fabio Metelli che quest’anno sta calcando il parquet di via Dante da protagonista, in Under 17 e nel campionato di A2. Un giocatore di talento lo si riconosce da lontano; grinta, voglia di imparare e di mettersi in gioco, Metelli ha tutte queste caratteristiche, oltre a forza esplosiva e grande agonismo che scorre nelle vene. Nonostante i suoi 17 anni, Fabio Metelli vanta già una certa esperienza nel mondo della pallamano; questa è la sua dodicesima stagione sul 40x20, ha cominciato prima a palleggiare prima ancora che a…. camminare. Fortissimo è poi l’attaccamento alla maglia grigio-fucsia.

“Ho iniziato questa stagione con l’idea di fare solamente gavetta in A2, tanti allenamenti ma poco minutaggio, invece il mio allenatore Adnan Hodzic mi ha dato fiducia e sono molto felice di questa scelta, scendo sempre in campo con l’idea di non deludere lo staff e soprattutto i miei compagni. I ragazzi più grandi – racconta Metelli - mi hanno accolto subito come un fratello più piccolo, si è creato un bel clima in campo e nello spogliatoio. Credo che i risultati di quest’anno siano frutto anche di questo gruppo squadra”.

Tutta l’esperienza maturata in senior viene poi trasmessa nella categoria giovanile. Fabio e compagni attualmente occupano la seconda posizione nel campionato Under 17 dopo la vittoria nel derby con Palazzolo lo scorso fine settimana. “Sicuramente ciò che apprendo in A2 mi è utilissimo anche in juniores, cerco di ritrasmetterlo ai miei compagni. Ci guida un allenatore di grande esperienza come Gaspare Scalia che è sempre molto aggiornato e attento alle nostre esigenze. La squadra sta crescendo con gradualità, è affiatata e di buona prospettiva, mi sento parte integrate di questo gruppo ed è un onore esserne il capitano”.

Metelli è un ragazzo competitivo, l’obiettivo è la vittoria, per questo ci mette sempre tutta la grinta che ha in corpo ed è altrettanto consapevole che i progetti devono essere costruiti su basi solide “Un obiettivo? Rivedere il Cologne in serie A Beretta il prima possibile. Spero che possa accadere presto e vorrei dare una mano per realizzare questo traguardo”..

 

(foto: Anna Petruzzi)