images/editor/CAROLIN_GAMPER.jpg

Dal Territorio – Serie A 2 - Ripresa con il big match

Dopo tre settimane di stop riprende con il botto il campionato di serie A 2 femminile. A Brunico infatti si gioca il primo scontro diretto per la promozione nella massima serie. Di fronte le pusteresi allenate da Leo Sartori e lo Scena di Lukas Waldner, in un match che vale davvero tanto.
“Ci stiamo preparando dal'ultima partita contro Tisens, - esordisce Leo Sartori - abbiamo recuperato la portiere Bettina Gruber che sarà nella formazione e che fino adesso non aveva fatto nessuna partita per impegni di lavoro, perciò siamo al completo. Individualmente il BSG è la squadra più forte, sono le favorite a vincere il campionato perché si sono rinforzate con le migliori giocatrici del Lagundo, Schenna e Bolzano oltre le migliori giocatrici della zona.
La nostra squadra é composta di ragazze di Brunico cerchiamo di raggiungere buoni risultati faccendo crescere le ragazze più giovanne e sappiamo che questa partita ed il ritorno saranno fondamentali, perciò le affronteremo sapendo che ci sarà da giocare fino l'ultimo minuto”.
Lukas Waldner deve fare i conti con qualche infortunio di troppo che ne ha penalizzato la preparazione al match. “Abbiamo avuto 2 infortuni abbastanza seri ad Anna Knol (commozione cerebrale) e a Bettina Pineider (distorsione alla caviglia) – spiega il tecnico meranese - poi ci si è messa pure l’influenza a decimare il gruppo. Ad ogni modo conto di recuperare tutte le ragazze per sabato”.
Per Lukas Waldner il Brunico è la squadra favorita. Nadia Abfalterer è la giocatrice che ogni squadra vorrebbe avere.
Il turno si completa con le sfide fra Brixen ed Oderzo con le biancoverdi che intendono approfittare del big match per rimanere in vetta in classifica. Il Campo Tures invece giocherà contro il Besenello per una sfida dal pronostico chiuso. Il Lagundo cercherà la prima vittoria contro l’ Arcobaleno, mentre Il Laugen Tisens affronta la trasferta più lunga in quel di Udine.